16 Luglio 2024
  • www.footballweb.it e’ una testata giornalistica
  • registrata presso il Tribunale di Napoli Nord –
  • Numero registrazione 22 cronologico 4288/2016.
  • Editore: Gianni Pagnozzi;
  • Direttore Responsabile: Michele Pisani

Avellino calcio: anche la società biancoverde avrà un convitto del settore giovanile

Views: 227

Continua il lavoro di riqualificazione dell’intero settore giovanile dell’Us Avellino 1912, ad opera della famiglia Taccone, desiderosa di riportarlo ai fasti di un tempo ,quando oltre alle leggendarie salvezze raggiunte nella massima divisione italiana erano numerosi i trofei vinti dalle squadre giovanili biancoverdi vedi le due coppe Italia, uno scudetto Berretti vinto nella finale contro il Milan dei vari Maldini,Costacurta e Mannari, una finale scudetto persa contro il Cesena di un certo Arrigo Sacchi e un prestigioso quarto posto del torneo di Viareggio del 1982.
A tal proposito si terrà alle 16.30 , alla presenza del sindaco di Lacedonia Mario Rizzi, del presidente della squadra campana Walter Taccone, del direttore sportivo Enzo De Vito e delle autorità locali, si terrà l’inaugurazione e la benedizione del nuovo convitto del settore giovanile dell’Avellino, dove alloggeranno i calciatori del vivaio biancoverde per l’intera stagione.
Come ha annunciato il nuovo coordinatore del settore giovanile irpino Enzo Vito, Lacedonia sarà il nuovo quartier generale del vivaio, offerto in modo gratuito dal primo cittadino della stessa cittadina, con i campi da gioco che saranno a Bisaccia, Grottaminarda e proprio Lacedonia. Al termine dell’incontro, sarà in programma l’amichevole tra la formazione locale e la Primavera dell’Avellino. Saranno presenti tutti i ragazzi che comporranno le varie formazioni giovanili.
Ancora una volta il sodalizio irpino si distingue per la grande organizzazione e serietà che l’accompagna dall’arrivo di Walter Taccone al vertice della società , l’unico ad aver capito che idee e programmazione sono sinonimi di grandi risultati nel mondo del calcio

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.