20 Luglio 2024
  • www.footballweb.it e’ una testata giornalistica
  • registrata presso il Tribunale di Napoli Nord –
  • Numero registrazione 22 cronologico 4288/2016.
  • Editore: Gianni Pagnozzi;
  • Direttore Responsabile: Michele Pisani

Ultime news, il mercato non dorme mai (2 giugno)

Views: 1

Luca Alvieri – Redazione –

Servizio di Luca Alvieri @riproduzione riservata

Il mercato non dorme mai, ogni minuto è buono per chiudere una trattativa…o un rinnovo. Proprio come il Milan, che finalmente dopo giorni di spifferi e mugugni, ha fatto la prima mossa per blindare Gigi Donnarumma. Al numero 99, infatti, è stato proposto un rinnovo di contratto a ben 5 mln l’anno. Una soluzione che farebbe tutti contenti. Perfino Raiola. E’ attesa nelle prossime ore, la risposta del portiere rossonero. Anche Storari, alla fine, sembra essere indirizzato verso il rinnovo annuale. Chiudendo con il Milan, sono ufficiali gli arrivi di Musacchio e Kessie, che arriva in prestito biennale con obbligo di riscatto; mentre lunedì, partirà l’attacco a Morata, con cui il Milan ha già un accordo sulla base di 8 mln a stagione . Gli altri obbiettivi principali sono Ricardo Rodriguez, Lucas Biglia: per Il terzino svizzero la trattativa è praticamente chiusa sulla base di 15 mln più 3 di bonus (atteso in Italia per visite mediche); mentre per il capitano della Lazio in scadenza nel 2018, siamo vicini all’accordo totale per circa 20 mln.Risultati immagini per kessie milan
Chiuso il capitolo Milan, continuiamo con la campagna rinnovi del Napoli: ufficiale anche Mertens. Il belga ha firmato fino al 2020 e il prossimo obbiettivo ora, è ufficializzare Ghoulam, che avrebbe già un accordo sulla base di 1,8 mln per altri 4 anni, con probabile inserimento di una clausola rescissoria (26 mln). Resta invece sul piede di partenza, Pepe Reina. Sul fronte acquisti, gli azzurri sarebbero vicini al colpo Berenguer dell’Osasuna, per circa 6 mln di euro. Aria di rivoluzione, invece, in casa Inter, che con l’arrivo di Luciano Spalletti (ufficialmente non più sotto contratto con la Roma), vuole cercare di donare al tecnico toscano una rosa capace di poter lottare per l’Europa. Prima degli acquisti, però, si deve cedere: Erkin resta al Besiktas per 750 mila euro; Gabigol potrebbe finire in prestito al Las Palmas; Palacio e Carrizo lasciano per fine contratto e infine Perisic, possibile sacrificio per il FPF, è in continuo contatto con il Manchester United, che al momento, non soddisfa le richieste nerazzurre (60 mln). L’unica entrata registrata fin’ora, ancora non ufficiale, è l’arrivo a costo 0 di Daniele Padelli, che firmerà un contratto biennale da 600 mila euro annui. Aria di cambiamento anche in casa Roma, che quasi sicuramente, dovrà dire addio ad uno fra Manolas e Rudiger. Entrambi sono obbiettivi dell’Inter, ma sul greco c’è la concorrenza di mezza Europa. Mentre su Salah, c’è il forte pressing del Liverpool, che ha già trovato l’accordo con l’egiziano per 4,5 mln a stagione. Sul fronte acquisti, i giallorossi hanno finalmente trovato l’accordo per il rinnovo di Daniele De Rossi, che firma per altri due anni; mentre per l’attacco, il nome nuovo è Driussi del River Plate, valutato circa 10 milioni.
Chiudiamo il mercato italiano con un po’ di pillole: Schick è “ufficiosamente” un giocatore della Juventus (come dichiarato da Ferrero); Siqueira è ad un passo dall’Atalanta (parametro zero); Di Gennaro pronto a firmare per il Venezia (parametro zero) e infine sulle panchine,  Stefano Pioli siederà su quella della Fiorentina; mentre per il dopo Di Francesco, direzione Roma, sulla panchina del Sassuolo sono in fila Bucchi, Baroni e Nicola.Risultati immagini per ederson moraes
Nel mercato estero, per rimanere in tema, partiamo dalle panchine: Tuchel non è più l’allenatore del Dortmund; Roberto Mancini è il nuovo tecnico dello Zenit; Sampaoli è il nuovo CT dell’Argentina e infine Valverde, ex Bilbao, ha firmato un contratto biennale con opzione con il Barcellona. Tornando ai campi, il Manchester City è certamente il più attivo di tutti. Dopo il colpo Bernardo Silva (50 mln), infatti, i Citizens hanno chiuso per la modica cifra di 50 mln per Ederson Moraes, portiere classe 93 del Benfica. Può fare a breve lo stesso percorso anche Benjamin Mendy, terzino sinistro del Monaco, ad un passo dal City per circa 50 mln. Sull’altra sponda di Manchester, lo United blinda De Gea rifiutando un’offerta di circa 70 mln dal Real Madrid, che visto il raggiungimento della Champions da parte dei Red Evils, potrebbe rinunciare definitivamente al sogno spagnolo fra i pali. Chiudendo l capitolo portieri, Begovic decide di lasciare il Chelsea: ha firmato con il Bournemouth. Lascia i Blues anche Solanke, attaccante classe 97 che passa al Liverpool a parametro zero.
Infine, ecco le ultime news di giornata: Valbuena ad un passo dal Fenerbahçe; Mahrez ha dichiarato di voler lasciare Leicester; Maicon torna a giocare con la maglia dell’Avai Futebol Club (Brasile) e per fenire, il TAS ha bloccato il mercato dell’Atletico Madrid fino all’estate del 2018. Saltate dunque, le piste italiane che portavano a Baselli e Belotti.

About Luca Alvieri 484 Articoli
Grande appassionato di calcio, italiano ed internazionale. Grandissimo tifoso del Milan, delle favole calcistiche e della storia che il calcio racconta. Se il pallone avesse un volto, sono sicuro che assomiglierebbe al mio...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.