20 Luglio 2024
  • www.footballweb.it e’ una testata giornalistica
  • registrata presso il Tribunale di Napoli Nord –
  • Numero registrazione 22 cronologico 4288/2016.
  • Editore: Gianni Pagnozzi;
  • Direttore Responsabile: Michele Pisani

Ternana – Avellino pagelle: lupi non pervenuti. Ora è crisi vera

Views: 3

Incredibile al Liberati,quella che doveva essere la partita della svolta alla vigilia di un ciclo terribile che sommato alla probabile penalizzazione in arrivo per le note vicende del calcio scommesse potrebbe rispedire i lupi nelle sabbie mobili della zona calda della classifica ,ha segnato molto probabilmente l’inizio di una pericolosissima crisi che non lascia certo tranquilla l’intera tifoseria avellinese.

Affrontare uno scontro diretto contro un avversario con il sangue agli occhi  e per giunta perennemente in ritiro ,con la superficialità e la svogliatezza messe in campo oggi dagli uomini di Novellino equivale ad una vera e propria resa senza condizioni ,anzi un vero e proprio invito ai supporter biancoverdi a pensare già al prossimo campionato di lega pro.

E pensare che la squadra affrontata oggi  nelle cinque gare precedenti solo in tre occasioni aveva perforato la porta avversaria ,ma sarebbe stato una scortesia troppo grande da parte dei lupi non concedere una bella goleada anche alla Ternana oltre che agli odiati cugini del Perugia capaci invece di violare la porta allora difesa da Radunovic per ben cinque volte al Partenio.

Non ci siamo ,sciogliersi come neve al sole alla prima avversità è sinonimo di una squadra stanca ma soprattutto svogliata incapace di imbastire la pur minima reazione in una fase del campionato in cui tutte le rivali per la salvezza stanno marciando a ritmi sostenuti.

La verità in conclusione è che eccezion fatta per pochissimi elementi il resto della squadra sembra un manipolo di polli pronti alla cottura .

A questo punto della stagione il tempo dei proclami è delle chiacchiere è terminato i vari Verde,Castaldo,Gavazzi,e gli altri calciatori più esperti della rosa facciano mente locale e ricomincino a sobbarcarsi di nuovo sulle proprie spalle il peso della squadra altrimenti il destino dei lupi sembra purtroppo già segnato.

Pagelle:

Lezzerini  5 –  Un esordio così sicuramente non s’è l’aspettava nessuno non proprio incolpevole sui gol subiti ma quando le cose vanno male i giovani sono i primi ad affondare

Gonzalez 5 – E’ tornato ad essere il disastro visto ad avvio stagione il che non è certo una cosa rassicurante

Jidayi 5 – Fisicamente non sembra essere al top forse un po’ di riposo non sarebbe male o forse vista l’assenza di Paghera potrebbe essere schierato di nuovo davanti alla difesa

Djimsiti 5 –Se anche un baluardo come lui comincia a venir meno siamo messi veramente male

Laverone 5 – Ha perso lo smalto intravisto nelle prime gare giocate con l’Avellino perde spesso la posizione lasciando praterie agli avversari

Lasik 5,5 – Ci mette molto impegno ma la sua prova è sicuramente sottotono

(7′ st Bidaoui 6 – Conferma i progressi visti la scorsa settimana contro il Novara non sarebbe malvagio schierarlo dall’inizio

Omeonga 5.5 – Anche lui confusionario e sottotono

(13′ st Camarà 5,5-Non incide come sperato nullo anche lui

D’Angelo 5.5– Da solo non può nulla nonostante il solito impegno

Belloni 4,5 –Ancora una prova scandalosa speriamo che si ritrovi prima possibile

(1′ st Paghera 5 – Avrebbe dovuto dare qualità alla mediana, ma il gol di Meccariello “distrugge” le idee di Novellino)

Verde 4 –Se non torna il calciatore fondamentale visto in passato è meglio che si siede in panchina altrimenti rischia di essere un uomo in più per gli avversari di turno

Ardemagni 5,5 – Ha bisogno di una spalla e di giocare nell’area avversaria altrimenti le sue prove sono impalpabili.

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.