18 Luglio 2024
  • www.footballweb.it e’ una testata giornalistica
  • registrata presso il Tribunale di Napoli Nord –
  • Numero registrazione 22 cronologico 4288/2016.
  • Editore: Gianni Pagnozzi;
  • Direttore Responsabile: Michele Pisani

LA RASOIATA di Mariano Messinese

Views: 4

Clamoroso. Buffon è nella storia. Nessuno come lui è passato dalla Seredova alla D’Amico. No, scherzo: non era questo il nuovo record del portierone della Giuve, ma adesso mi scoccio di controllarlo. Il motivo è sempre lo stesso: questo campionato mi deprime e perplime. Meno male che ci sono ancora gli arbitri: hanno capito che l’unico modo per rendere divertente il campionato e’ fare cazzate tutte le domeniche! Altrimenti mai un cavolo di colpo di scena. Così diventa difficile pure vincere le bollette. Come? Eh, no: è così. Prima eravamo abituati a perderle perchè c’era sempre “la macchia”, il risultato che non t’aspetti che faceva tirar giù tutti i santi del Paradiso. Ora, il procedimento è inverso. Tutti giocano risultati casuali e beccano solo quello scontato. A sto punto meglio scommettere sulle elezioni politiche francesi.

SARRI E ZEMAN

D’accordo, non pensiamoci più e andiamo avanti. Cosa resterà di questa 31ma giornata della Serie A 2016-2017. Personalmente solo le zeppole. Ammazza come so’ buone. Però, non bi sogna esagerare: sennò ti restano sulle stomaco. Più o meno com’è successo al Napoli che ha rischiato di subire un rimontone dall’Empoli. Cioè, dall’Empoli: l’attacco più insignificante del nuovo partito di Angelino Alfano. Comunque, Sarri era un furia:” Basta, mi sono rotto il caz.. di giocare alle 12:30. Significa che mi devo svegliare prestissimo e la sera non posso vedere fino alla fine “C’è posta per te”. Anche Zeman è incavolato nero: la sua squadra perde ancora e becca il terzo gol allo scadere. Il boemo spiega il motivo:” Eravamo già nello spogliatoio”. Caro Zdenek, profonda stima, ma il Pescara è da settembre che non scende in campo”. Pronta la replica di Sarri:” Ma non potevate farvi i caz.. vostri anche ad agosto? Mi fate schifo”.

LA GIUVE

Intanto il Bologna torna al successo casalingo contro il Chievo. Maran giustifica i suoi “Dopo il vantaggio abbiamo pensato che fosse facile come portarci a letto l’amica zoccola di nostra sorella”. La Giuve intanto vince contro la Samp e si cuce mezzo scudetto sul petto. Il tecnico toscano è raggiante:”La squadra non ha accusato il deferimento di Agnelli”. La n’drangheta sì, invece. Intanto la Fiorentina ha capito una cosa fondamentale: per non subire rimonte bisogna segnare dal 90′ in poi.

DOPPIA G

Continuano gli errori sul nome del Signor Doppia G. La compagnia aerea con cui si sposta sbaglia sempre a scrivere le sue generalità.  Il signor Doppia G ha sporto reclamo e ha chiesto un rimborso. La società gli ha regalato un viaggio premio a Casablanca: lì potranno fare analisi più approfondite sul suo apparato riproduttivo per chiarire una volta per tutte il sesso del nostro eroe.

MICHELONE E LA ZONA CASARINI

L’Avellino pareggia contro il Novara. Michelone Pisani ci teneva tantissimo a non perdere questa partita. Il post-gara è stato comunque segnato dalle proteste degli ospiti, soprattutto di Casarini che si è lamentato per l’arbitraggio troppo casalingo. Ebbene Michelone Pisani ha aspettato il giocatore del Novara davanti al pullman. Mentre stava per salire l’ultimo gradino, Michelone gli ha tirato uno scorzettone irpino. Poi mi ha chiamato e mi ha detto:”Ho segnato in zona CASARINI”.

Vabbè, Michelone non ama le polemiche. Ma voi continuate a seguirci. Altrimenti verrà Michelone a darvi uno scorzettone. Direttamente sulla nuca vostra.

 

Mariano Messinese

About Mariano Messinese 528 Articoli
Vintage nell'anima e nel corpo, look anni '70, letterato, amante del calcio, di Battisti-Panella e di Nietzsche. Perchè vi dico questo? Perchè chi sa solo di calcio non sa niente di calcio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.