14 Luglio 2024
  • www.footballweb.it e’ una testata giornalistica
  • registrata presso il Tribunale di Napoli Nord –
  • Numero registrazione 22 cronologico 4288/2016.
  • Editore: Gianni Pagnozzi;
  • Direttore Responsabile: Michele Pisani

Il Real Madrid non ha rinunciato all’opzione Mbappe, ma non vuole pagare per lui

Views: 2

Il Real Madrid ha negoziato con la superstar francese l’anno scorso, prima che firmasse un nuovo contratto con il PSG e all’epoca il Real era disposto a spenderemolti soldi. Florentino Perez è rimasto estremamente deluso dalla scelta finale di Mbappe, ma a parte alcune stoccate ha evitato di rilasciare qualsiasi dichiarazione che chiudesse la possibilità di una futura collaborazione. “Voglio anche ringraziare sinceramente Madrid e il suo presidente Florentino Pérez. Riconosco l’opportunità e il privilegio di essere ricercato da una squadra del genere” ha detto Mbappé, da parte sua, dopo aver firmato il nuovo accordo con il Psg. I giornalisti di AS.com hanno parlato della condizione obbligatoria che deve essere soddisfatta affinché il Real Madrid possa riprendere i colloqui con Kylian Mbappé. Vale a dire, il trasferimento non dovrebbe costargli un solo euro. Ad un certo punto, Perez era pronto a pagare più di 100 milioni di euro per prendere Mbappé dal PSG. Ora non vuole dare un altro euro, ma questo non significa che il Real non spenderà molto se lo prende. Al momento, i guadagni totali del giocatore si aggirano intorno ai 200 milioni di euro a stagione! Se l’atteggiamento di Mbappe non cambia, il PSG o chiederà tanti soldi per l’anno a cui rinuncerebbe, oppure manterrà il calciatore per l’intera stagione 2023-2024 a Parigi.

About Michele Pisani 2903 Articoli
Giornalista sportivo, iscritto all'albo dopo una lunghissima gavetta. Una passione malcelata per la Formula Uno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.