18 Luglio 2024
  • www.footballweb.it e’ una testata giornalistica
  • registrata presso il Tribunale di Napoli Nord –
  • Numero registrazione 22 cronologico 4288/2016.
  • Editore: Gianni Pagnozzi;
  • Direttore Responsabile: Michele Pisani

Derby abbonamenti, il Benevento ‘batte’ l’Avellino

Views: 0

     Tanto tuonò che alla fine piovve. Primo vero derby in serie B fra Avellino e Benevento. Tanti gli scontri fra le due compagini in passato nei campionati minori. Ma mai in serie B. Si deve alla società del Presidente Oreste Vigorito l’exploit della promozione nella serie cadetta dei giallorossi sanniti. Ancora abbiamo bene impressa negli occhi la splendida accoglienza ricevuta a Benevento ad aprile in occasione della gara contro il Lecce. La storica partita che ha sancito di fatto il passaggio in serie superiore del sodalizio beneventano. Ebbene, se pur il campionato cadetto ancora non è cominciato, il primo derby se lo sono aggiudicati i giallorossi. Non a calcio, ma sugli spalti. Parliamo degli abbonamenti. A pochi giorni dall’inizio delle ostilità sul campo, i supporters sanniti hanno sottoscritto più abbonamenti dei colleghi irpini, seppur di poco. Notizia clamorosa se vogliamo. Mai era successo prima. Se escludiamo il nefasto periodo del post fallimento dei Lupi nel 2009, l’Avellino ha sempre avuto più fedelissimi del Benevento. Ma adesso sembra che la musica sia cambiata. Alla più blasonata e compassata tifoseria biancoverde si contrappone la più entusiastica e frizzante torcida giallorossa. Il tutto condito da un’ottima campagna di rafforzamento effettuata dagli uomini di Vigorito sull’onda della promozione in B. Non si vogliono fare brutte figure nel campionato cadetto. Obiettivo salvezza dichiarato. Ma i tifosi sognano. La campagna acquisti promette altre succulenti sorprese. Benevento risponde presente. Siamo alla vigilia di un torneo che promette scintille. Società solida e squadra attrezzata. Forse i record della vicina Avellino potrebbero ripetersi nel Sannio. Chissà. Intanto la curva giallorossa chiama a raccolta il popolo. Sabato tutti allo stadio a gridare Forza Streghe!!!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.