20 Luglio 2024
  • www.footballweb.it e’ una testata giornalistica
  • registrata presso il Tribunale di Napoli Nord –
  • Numero registrazione 22 cronologico 4288/2016.
  • Editore: Gianni Pagnozzi;
  • Direttore Responsabile: Michele Pisani

Salernitana vs Avellino, un derby all’insegna dello sport

Views: 1

Pronti, partenza e via. Il calendario gioca un brutto scherzo ai Lupi che esordiranno (terza stagione consecutiva in cadetteria) con un derby atteso sin troppo. I precedenti tra le due compagini ‘raccontano’ di gare giocate solo in B ed in C. In massima serie (I lupi 20 volte contro il Napoli) Avellino e Salernitana non si sono mai incontrate, con l’augurio che possano farlo presto. In quegli anni resta impresso nella memoria dei supporters avellinesi e non solo, lo striscione con su scritto “Avellino club Salerno”, erano i tempi del gemellaggio, quando i Lupi giocavano contro Inter, Milan e Juventus ed i granata vivacchiavano senza grandi sussulti nell’attuale Lega Pro.
Sono passati molti anni ma non abbastanza da dimenticare le epiche sfide tra due citta’ confinanti. Precedenti nei quali l’Avellino, spesso, ha dato le ‘pigne’ ai cugini salernitani. Sara’ cosi’ anche questa volta? Un derby insidioso contro una squadra che a nostro modesto avviso e’ tra le piu’ interessanti di questo torneo.
L’Avellino vuole iniziare bene ma la compagine di Torrente non ha intenzione di vestire i panni della classica vittima sacrificale. Sara’ un Arechi vestito a festa, questo e’ sicuro, con l’augurio, sincero, che a vincere sia lo sport.
E’ palese che anche in questa occasione ci sara’ uno sfoggio di sana rivalita’ tra due tifoserie cosi diverse ma per certi aspetti molto simili. Tutti abbiamo il dovere di parteciparvi con un principio bene impresso nella mente ovvero quello del rispetto dell’avversario, dentro e fuori dal campo. Si, perche’ noi non tolleriamo atteggiamenti che non hanno nulla a spartire con il calcio, non li tolleriamo e non li ospitiamo sul nostro sito, sul nostro giornale e nella nostra trasmissione. Forza Avellino senza dubbio ma se e non contro i Lupi, sia chiaro, anche la Salernitana dovesse vincere tutte le partite non staremmo certo li a piangerci addosso.
Il tifo e’ cambiato, non e’ piu’ quello di una volta. Noi consciamo quello a favore della propria squadra e e non quello contro le avversarie, non fa parte della nostra cultura.
Domenica 6 Settembre scenderanno in campo, all’Arechi, due squadre della nostra regione. Noi sappiamo per chi fare il tifo e non c’e’ bisogno che lo scriviamo ogni volta. Il giornalista fa il proprio mestiere e assiste ad una gara per informare chi non e’ presente e non per fare da zerbino (attraverso il proprio sito per avere qualche cliccata in piu’) al tifoso che pretende di vincere sempre e dovunque (quando si perde bisogna ammetterlo senza prendersela con arbitro, pendenza del campo, porta piu’ stretta o congiunture astrali). Noi continuiamo imperterriti per la nostra strada e se serve anche controcorrente, qualcuno dovra’ pure iniziare a farlo e diciamo, anzi scriviamo che sabato a vincere sia la squadra che merita’ di piu’, se poi sara’ l’Avellino meglio ancora ma se a primeggiare dovesse essere la compagine granata saremo i primi a fare i complimenti al collega (amico) Raffaele Cioffi grande tifoso salernitano.

About Michele Pisani 2906 Articoli
Giornalista sportivo, iscritto all'albo dopo una lunghissima gavetta. Una passione malcelata per la Formula Uno.

2 Commenti su Salernitana vs Avellino, un derby all’insegna dello sport

  1. Vorrei sapere al giornalista che ha scritto l’articolo in che senso l’Avellino ha spesso dato le pigne ai cugini considerando che il bilancio dei derby è in perfetta parità: nove vittorie a testa e diciotto pareggi…

  2. Innanzi tutto grazie per aver letto il mio articolo. Il riferimento, magari non chiaro, era per il tempo che mi riguarda

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.