14 Luglio 2024
  • www.footballweb.it e’ una testata giornalistica
  • registrata presso il Tribunale di Napoli Nord –
  • Numero registrazione 22 cronologico 4288/2016.
  • Editore: Gianni Pagnozzi;
  • Direttore Responsabile: Michele Pisani

UFFICIALE – sentenza Juve. Col patteggiamento solo una multa da 718mila euro

UFFICIALE – Incredibile sentenza Juve! Col patteggiamento solo una multa da 718mila euro

Views: 2

È arrivata la sentenza del Tribunale Federale Nazionale sul patteggiamento chiesto da Juventus e Procura dopo il deferimento del club bianconero per la manovra stipendi, i rapporti con gli agenti e le partnership con altri club.

Accettato il patteggiamento: solo multa. Nessuna penalizzazione, soltanto una multa pecuniaria da 718 mila euro per la Juventus: è questo il verdetto del TFN, che ha accettato il patteggiamento. Nessun punto di penalizzazione, la Juve rinuncia ai ricorsi.

Il testo. Di seguito il testo della sentenza: “ll Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare, definitivamente pronunciando, dato atto delle proposte di accordo depositate, visto l’art. 127 CGS, le dichiara efficaci e applica le seguenti sanzioni:
– per la società Juventus FC Spa, euro 718.240,00 (settecentodiciottomiladuecentoquaranta/00) di ammenda;
– per il sig. F. P., euro 47.000,00 (quarantasettemila/00) di ammenda;
– per il sig. P. N., euro 35.250,00 (trentacinquemiladuecentocinquanta/00) di ammenda; – per il sig. F. C., euro 32.500,00 (trentaduemilacinquecento/00) di ammenda;
– per il sig. C. G., euro 18.500,00 (diciottomilacinquecento/00) di ammenda;
– per il sig. P. M., euro 15.000,00 (quindicimila/00) di ammenda;
– per il sig. G. M., euro 11.750,00 (undicimilasettecentocinquanta/00) di ammenda; – per il sig. S. B., euro 10.000,00 (diecimila/00) di ammenda”.

About Redazione 10590 Articoli
Redazione Footballweb. Inviaci i tuoi comunicati alla mail: footballweb@libero.it (in alternativa sulla pagina Facebook) e provvederemo noi a pubblicarli. La redazione non si assume la responsabilità circa le dichiarazioni rilasciate nei comunicati pervenuti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.