18 Luglio 2024
  • www.footballweb.it e’ una testata giornalistica
  • registrata presso il Tribunale di Napoli Nord –
  • Numero registrazione 22 cronologico 4288/2016.
  • Editore: Gianni Pagnozzi;
  • Direttore Responsabile: Michele Pisani

Serie A: Napoli-Lazio 0-1

Serie A: Napoli-Lazio 0-1

Views: 5

Un colpo importantissimo per la corsa Champions League. Maurizio Sarri sconfigge il suo passato: la Lazio batte il Napoli al Maradona per 1-0, decide un gol – meraviglioso – di Matias Vecino .

Luciano Spalletti , a DAZN, ha commentato così il ko del Napoli contro la Lazio.

NAPOLI-LAZIO: LE PAROLE DI SPALLETTI A DAZN.

Partita sporca

“Abbiamo palleggiato in maniera più sporca di sempre, abbiamo forzato sulle uscite laterali dove loro ci lasciavano la possibilità di avere linee di gioco. Però c’era la possibilità di andare in mezzo, invece siamo stati poco pazienti e abbiamo cercato poco i rinterzi a liberare il mediano, perché quello sia per noi che per loro era la postazione su cui dover scalare”.

Sulla Lazio

“Me l’aspettavo così, la Lazio ha il suo modo di giocare e spesso ripiega, è molto compatta ed è un blocco di squadra sempre. Quando siamo andati oltre la metà campo a giocare c’era possibilità di andare oltre la loro linea difensiva. Abbiamo scelto in maniera peggiore di sempre, ma è una cosa che ci può stare: ho visto molta disponibilità da parte dei calciatori, ho visto applicazione e ho visto voglia. Sono le cose fondamentali, non ho visto presunzione nell’atteggiamento: la Lazio s’è difesa bene ed è stata fortunata nell’episodio della parata dell’episodio e della traversa. Noi un po’ ingenui sul gol di Vecino, diventa pericoloso fare una respinta così al limite. Complimenti a Vecino, gli si dice bravo”.

Dispiacere per il Napoli

“Ho visto il dispiacere nel rientro negli spogliatoi, è stata una partita andata storta e sfortunata, si va a riprendere il lavoro da dove avevamo lasciato, dovevamo mettere più qualità e creargli più complicazioni per come fatto nel secondo tempo”.

 

Matias Vecino , a DAZN, parla così dopo la vittoria della Lazio al Maradona.

NAPOLI-LAZIO: PARLA VECINO A DAZN
La vittoria più bella

“Sì, può darsi. Ci voleva una grande prestazione in fase difensiva. Molta tensione. Abbiamo sofferto com’era normale che accadesse, l’abbiamo buttata dentro alla prima occasione”.

Da titolare

“Come stai interpretando il ruolo di play? Vero, ce la sto mettendo tutta. Ho giocato a 2 in Nazionale, forse l’ho fatto lì davanti alla difesa. Cerco di adattarmi. Alla fine? Mancano pochi minuti e cambiare la posizione può essere un problema. Ma Cataldi è entrato benissimo”.

Che vittoria è?

“Per noi ogni punto è la vita, vincere qua ci deve dare consapevolezza che possiamo giocarcela con tutti. Chi sbaglia meno va in Champions”.

Il gol

“Ho cercato di tirare forte come veniva, sennò avremmo preso contropiede. Importante aver vinto”.

About Redazione 10591 Articoli
Redazione Footballweb. Inviaci i tuoi comunicati alla mail: footballweb@libero.it (in alternativa sulla pagina Facebook) e provvederemo noi a pubblicarli. La redazione non si assume la responsabilità circa le dichiarazioni rilasciate nei comunicati pervenuti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.