20 Luglio 2024
  • www.footballweb.it e’ una testata giornalistica
  • registrata presso il Tribunale di Napoli Nord –
  • Numero registrazione 22 cronologico 4288/2016.
  • Editore: Gianni Pagnozzi;
  • Direttore Responsabile: Michele Pisani

Latina – Avellino: i numeri della sfida.

Views: 2

latina-avellino
Due squadre dall’inizio altalenante nel campionato cadetto. Separate in classifica, però, da un punto. Analizziamo, dunque, le statistiche che accompagnano il prepartita del 4° turno della Serie B, che vedrà l’Avellino far visita allo Stadio “Francioni” al Latina (sabato, 20 settembre alle ore 15).

RENDIMENTO – Il Latina ha raccolto 3 punti nel’unico incontro finora disputato tra le mura amiche, vincendo nel debutto stagionale contro il Crotone per 1-0.
L’Avellino, invece, è ancora a secco di punti in trasferta, a causa della sconfitta nell’unico match giocato lontano dall’Irpina, contro il Cittadella per 3-1.

DATI INCONTRI – Dagli incontri sinora disputati, si evidenzia una leggera supremazia dei biancoverdi, in quanto a possesso palla, con un dato medio del 53% a fronte del 47% dei laziali. Supremazia ribaltata nel dato percentuale dei passaggi riusciti, con una media del 68,3%, per i nerazzurri. Per la squadra di Rastelli “solo” un 65%.

STATISTICHE INDIVIDUALI – I migliori realizzatori del Latina sono Marco Crimi e Ferdinando Sforzini, 1 rete all’attivo per entrambi. Ma il calciatore dei nerazzurri capaci di calciare più volte verso la porta avversaria è Francesco Valiani con 7 tiri effettuati.

Il bomber dell’Avellino, in questo inizio di stagione è Gigi Castaldo, con 2 reti messe a segno sugli 8 tiri effettuati. Curioso però che siano anche gli unici gol messi a referto dagli irpini. Ha il piede caldo anche Eros Schiavon, 10 tiri effettuati per lui. Purtroppo, nessuno andato a buon fine.

1 assist vincente per parte tra le due compagini: Andrea Rossi per il Latina e Gianmario Comi per l’Avellino. Ma hanno dimostrato di poter mettere i compagni in condizione di segnare anche Angelo (6 assist per lui) per i nerazzurri e Antonio Zito (8 assist) per i biancoverdi.

L’ARBITRO – La direzione di gara della sfida tra Latina e Avellino è affidata a Leonardo Baracani, esperto fischietto 40enne, della sezione di Firenze.
Nel campionato cadetto ha diretto un totale di 133 partite terminate 50 volte con la vittoria delle squadre di casa, 41 pareggi e in 32 occasioni con il successo delle squadre ospiti. I rigori concessi sono stati 20, 14 dei quali a favore delle compagini casalinghe.
Sotto la direzione dell’arbitro toscano l’Avellino ha raccolto, in 7 gare, 3 vittorie, 3 sconfitte ed 1 pareggio. Due, invece, i precedenti con il Latina, entrambi vincenti.
.

Partita tosta per gli uomini di Rastelli, sia per l’impegno in trasferta che per la squadra che andranno ad affrontare. Il Latina, molto probabilmente, è una delle papabili, se non alla promozione diretta, all’accesso ai playoff. Sarà molto importante sbagliare il meno possibile e concretizzare al massimo le occasioni concesse.

Valerio Lauri
Twitter: @Val_CohenLauri

About Valerio Lauri 761 Articoli
Nato nella Nola di Giordano Bruno e cresciuto a pane e calcio. Amante della parola scritta, evasione dalle indigestioni di matematica e informatica universitarie. Appassionato di musica a 360 gradi e lettura, nostalgico ma teso alle novità.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.