• www.footballweb.it e’ una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli Nord
  • Numero registrazione 22 cronologico 4288/2016.
  • Dedicato a Luca Alvieri

L.Oliveira: “Che errore della Fiorentina, tenere Montella come allenatore”

Cpso parlò l'ex-attacccante di Cagliari e Fiorentina

Condividi i nostri articoli

Luis Oliveira, ex attaccante di Cagliari e Fiorentina, ha rilasciato a Radio Sportiva, alcune dichiarazioni, relative soprattutto alla squadra gigliata. Ecco quanto evidenziato:
SU COME PASSA IL COMPLEANNO: “Il falco è in gabbia. Sto passando questo compleanno in casa, tranquillo, tra la tv e le cose da fare. E’ una tristezza e un grandissimo dispiacere vedere che non c’è più lo sport, speriamo che possa passare il prima possibile”.
SUI COMPAGNI PIÙ FORTI CON CUI HA GIOCATO: “Dely Valdes, Francescoli, Matteoli, Muzzi, Batistuta e Rui Costa”.
SUL MOMENTO PIÙ BELLO DELLA SUA CARRIERA: “Col Cagliari, quando centrammo la qualificazione in Coppa Uefa per poi battere la Juventus. Peccato per la semifinale persa contro l’Inter”.
SUL RICORDO PIÙ BELLO IN VIOLA: “Quando ci siamo laureti campioni d’inverno. Poi si è fatto male Batistuta e tutto è un po’ crollato”.
SU EDMUNDO: “Il potere del carnevale non guarda in faccia a nessuno, anche io sentivo la necessità di tornare a casa i primi tempi in Belgio”.
SUL MOMENTO PIÙ BRUTTO DELLA SUA CARRIERA: “Il Mondiale in Francia nel 1998, siamo stati eliminati ai gironi ed il sottoscritto si è preso tutta la responsabilità. In quelle tre gare non ho segnato neanche una rete. Da quel giorno non sono più rientrato in Belgio”.
SUL CAGLIARI DI OGGI: “Vedendolo quarto in classifica mi chiedevo fosse la realtà o se stessi sognando. Il crollo è avvenuto nello spogliatoio, dopo le gare contro Lecce e Lazio”.
SULLA FIORENTINA DI OGGI: “Ha sbagliato a tenere Montella, adesso Iachini sta dimostrando di essere un allenatore che può dare tranquillità alla tifoseria viola”.
SE IL CAMPIONATO POTRÀ CONCLUDERSI: “Finché non si risolve il problema del coronavirus, non ci sono possibilità”.

Total Page Visits: 25 - Today Page Visits: 1
About Alessandro Lugli 1293 Articoli
Giornalista pubblicista con la passione per lo sport ed in particolare per il calcio ma anche e soprattutto scrittore e poeta

Commenta per primo

Lascia un commento