14 Luglio 2024
  • www.footballweb.it e’ una testata giornalistica
  • registrata presso il Tribunale di Napoli Nord –
  • Numero registrazione 22 cronologico 4288/2016.
  • Editore: Gianni Pagnozzi;
  • Direttore Responsabile: Michele Pisani

Juventus – Milan 0-0, Thiaw e Sportiello sugli scudi

Views: 108

Il Milan riesce a portare a casa un punto dallo Stadium, tenendo a distanza la Juventus che, se si fosse giocato ai punti, avrebbe probabilmente vinto. Primo tempio di studio da parte delle due squadre, con un Milan costretto a rinunciare anche a Maignan all’ ultimo momento, risentimento all’ adduttore durante la fase di riscaldamento, peraltro sostituito egregiamente da Sportiello. Juventus più intraprendente nella ripresa, dopo che si era portata vicino al vantaggio alla fine del primo tempo con Vlahovic su punizione, palla deviata in angolo da Sportiello. Dal punto di vista offensivo i rossoneri non si sono dimostrati veramente pericolosi, anche grazie alla doppia marcatura su Leao. Nel secondo tempo Allegri provvede a dare più spinta mandando in campo Chiesa e Milik, ed i risultati non si fanno attendere, con i bianconeri alla costante ricerca del vantaggio. Sportiello è davvero in giornata di grazia, alla fine saranno almeno quattro gli interventi sugli attacchi degli attaccanti bianconeri, come quando al 50′ per due volte riesce a sventare le iniziative di Kostic, tiro improvviso, e poi sulla ribattuta, di Danilo, in questo caso il portiere è stato aiutato anche dal palo. O ancora al 64′ su Milik. Poco dopo buona occasione per il Milan: contropiede di Leao rifinito da Pulisic, dalla distanza Loftus-Cheek prova la conclusione, la palla sfiora il palo, ma Szczesny sembra sulla traiettoria. Anche Pioli cerca di correre ai riapri e manda in campo anche Okafor e Chukweze, ma il risultato non cambia. Il pareggio di questa sera conclude per il Milan un mese di aprile davvero terribile. La settimana prossima i rossoneri saranno al Meazza contro il Genoa.

Donatella Swift

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.