18 Luglio 2024
  • www.footballweb.it e’ una testata giornalistica
  • registrata presso il Tribunale di Napoli Nord –
  • Numero registrazione 22 cronologico 4288/2016.
  • Editore: Gianni Pagnozzi;
  • Direttore Responsabile: Michele Pisani

IL DIPLOMA DI… LAURI: Alex l’Ariete, Moratatouille e l’Insigne Nazionale

Views: 3

lauriServizio di Valerio Lauri @RIPRODUZIONE RISERVATA


VOTO 0 – a Roberto MANCINI. Il ciuffo più invidiato della Serie A non sa più che pesci prendere. Derby straperso, espulsione rimediata, dito medio ai tifosi e litigio con la povera Mikaela Calcagno. ISTERIA
VOTO 1 – a Rolando MARAN. Forse fare esperimenti tattici contro questa Juventus non è stata una buona idea. Lascia fuori Gobbi e schiera Cacciatore, fuori ruolo a sinistra. E’ una scelta che pesa, perchè i primi due gol bianconeri partono proprio da quella fascia. PASTICCIONE
VOTO 2 – ad Ighli TARE. Il ds della Lazio non è soddisfatto della prestazione offerta dai biancocelesti. E probabilmente nemmeno dello spettacolo complessivo a cui assiste contro l’Udinese. Lo fa notare in maniera polemica, addormentandosi come un bimbo. PAMPERS
VOTO 3 – a Michele CAMPORESE. Debutto non esaltante per il difensore Empolese, scuola Fiorentina. L’ingrato compito di sostituire il partente Barba, nel tandem difensivo con Tonelli, non è sufficiente e viene aggravato dall’autogol. RIMANDATO
VOTO 4 – alla FIORENTINA. Perchè quattro sono i punti racimolati nelle ultime quattro gare. La squadra di Paulo Sousa rischia parecchio e viene salvata dal palo sul mancino di Suso. Si sveglia tardi e non riesce a trovare la vittoria. ASSOPITA
VOTO 6 – ad Armando IZZO. Se vi state chiedendo come mai la Fiorentina non è riuscita a battere il Genoa, probabilmente dovete guardare la partita del giovane difensore napoletano. Annulla prima Babacar e poi Kalinic. E ci si chiede perchè nessuna big lo abbia ancora puntato. SCUGN-IZZO
VOTO 7 – a Stephan EL SHAARAWY. Galliani ne ha toppata un’altra. L’italo-egiziano confeziona un debutto coi fiocchi, impreziosito dalla spettacolare rete di tacco che riporta la Roma in vantaggio e consegna, di fatto, a Spalletti la prima gioia. PACCO REGALO
VOTO 8 – ad ALEX. Non ce ne voglia Bacca, autore dell’11esima rete stagionale. Nella magica serata del derby, è il difensore brasiliano l’uomo decisivo. Si fa muro difensivo sulle sfuriate di inizio gara e poi incorna la rete scardina-partita. ARIETE
VOTO 9 – ad Alvaro MORATA. Allegri ha trovato la ricetta giusta per ovviare all’assenza di Mandzukic per infortunio. Lo spagnolo si regala 4 gol in quattro giorni e, dopo la doppietta all’Inter in Coppa Italia, arriva pure quella al Chievo. MORATATOUILLE
VOTO 10 – a Lorenzo INSIGNE. Bisogna ammetterlo, quando è in giornata, è decisivo per il Napoli. Pennella l’assist del pareggio di Higuain, poi disegna la punizione perfetta del vantaggio. Da lì, tutto in discesa. NAZIONALE

Twitter: @Val_CohenLauri

About Valerio Lauri 761 Articoli
Nato nella Nola di Giordano Bruno e cresciuto a pane e calcio. Amante della parola scritta, evasione dalle indigestioni di matematica e informatica universitarie. Appassionato di musica a 360 gradi e lettura, nostalgico ma teso alle novità.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.