• www.footballweb.it e’ una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli Nord
  • Numero registrazione 22 cronologico 4288/2016.
  • Dedicato a Luca Alvieri

Fantasia, Esperienza e qualità: l’identik del Milan sul web

Condividi i nostri articoli

Durante la pausa è ovvio, si parla più di quello che succede fuori dal campo, anziché dentro. Il Milan e Gattuso sono alle prese con l’imminente Derby di domanica contro l’Inter, nel quale tornano finalmente a disposizione Romagnoli, Cutrone e soprattutto Caldara, che scalpita sempre di più per il suo esordio in campionato. 

Le condizioni mediche della squadra, però, non è l’unico pensiero del web, anzi, non è neanche il primo. Dopo l’acquisto praticamente concluso di Paquetà da parte del Milan, infatti, si sono aperti milioni di scenari di mercato, i quali vedrebbero vicini ai colori rossoneri campiondi un certo livello, come Ibra e Milinkovic e Aaron Ramsey.

Lo svedese si sa, ama il Milan e ci tornerebbe volentieri. Non da terzo attaccante, che sia chiaro. Quindi se si dovesse aprire veramente uno scenario per il ritorno di Zlatan, dobbiamo associargli, per forza di cose (perché Cutrone è intoccabile), il cambio di modulo a due punte. Tra i tre quello dell’ex United è certamente il più fattibile, mentre le voci che riguardano il centrocampista della Lazio, sono pressoché impossibili. E’ vero, tutto può essere nel calcio, ma le parole di Leonardo sono state chiare ad inizio stagione “Milinkovic-Savic non è alla nostra portata”. Forse intendeva solo per giugno, chissà. Il nome del gallese Ramsey, invece, viaggia di pari passo con quello del nuovo Ad rossonero Ivan Gazidis che, quarda caso, arriva proprio dall’Arsenal. Quello del centrocampista dell’Arsenal è infatti il primo nome che Gazidiz vorrebbe regalare ai suoi nuovi tifosi, non facendo altro che aggiungere del pepe ad un vecchio pallino già esistente.

Insomma, al momento sono tutte voci, è chiaro. Ma se vermanete almeno una di queste dovrebbe concretizzarsi, sognare un Milan cosi, al web, non costa nulla:

(3-5-2)
Donnarumma
Musacchio-Caldara-Romagnoli
Suso-Kessie-Ramsey-Milikovic-Calhanoglu
Ibrahimovic-Higuain

La formazione è fatta esclusivamente in modo da far entrare tutti i nomi citati in un’unica squadra, ma potrebbe benissimo variare nel 4-3-1-2 con Paquetà che permetterebbe si avere in panchina gente come Suso e Calhanoglu. Oppure con Biglia in regia vedremmo un Kessie (o uno dei due “nuovi acquisti”) in panchina pronto ad entrare a gara in corso con le sua freschezza. Diciamo la verità, il web a volte esagera. Ma sognare, ai tifosi del Milan, non costa nulla. Perché alla fine, cosi tanto “sogni”, poi non lo sono…



Total Page Visits: 15 - Today Page Visits: 1
About Luca Alvieri 484 Articoli
Grande appassionato di calcio, italiano ed internazionale. Grandissimo tifoso del Milan, delle favole calcistiche e della storia che il calcio racconta. Se il pallone avesse un volto, sono sicuro che assomiglierebbe al mio...

Commenta per primo

Lascia un commento