14 Luglio 2024
  • www.footballweb.it e’ una testata giornalistica
  • registrata presso il Tribunale di Napoli Nord –
  • Numero registrazione 22 cronologico 4288/2016.
  • Editore: Gianni Pagnozzi;
  • Direttore Responsabile: Michele Pisani

14^giornata Eccellenza: Anzio- Falaschelavinio 1-1

Views: 1

Derby elettrico e double face al Bruschini, con un Anzio protagonista per larghi tratti della partita, mentre il finale è tutto degli ospiti che dopo il goal del pari, sfiorano il colpaccio.

 

LA PARTITA – Un derby intenso e degno della migliore tradizione. Gara agonisticamente molto vibrante con ben undici ammoniti tra le due compagini e soprattutto emozioni a raffica soprattutto nella seconda parte della gara. L’Anzio in controllo per tutto il primo tempo e circa metà della ripresa, nel finale subisce la veemente reazione degli ospiti, che prima trovano il pari e a ridosso del 90° sfiorano il colpaccio con due clamorose occasioni. Pronti e via è subito l’Anzio ad imprimere il ritmo alla sfida: dopo appena due minuti Gamboni crea lo spazio giusto servendo Giusto che non arriva a deviare la sfera, mentre al 5’ è Giordani, partito titolare, a provare l’incursione da sinistra con un tiro cross di poco alto sulla traversa. La gara non ha ritmi infernali anche perché le due squadre si rispettano e temono le ripartenze: al 21’ è ancora l’Anzio a rendersi pericoloso: splendido spunto di Bencivenga che mette al centro per Giusto, il quale calcia al volo spedendo di poco alto. Al 27’Gamboni si fa largo e riesce di nuovo ad imbeccare Giusto, il cui tiro viene rimpallato sulla linea di porta. Nel finale di tempo esce fuori il Falaschelavinio: al 33’ un calcio piazzato di Ferrari Fabio termina di poco alto, mentre al 37’ è Neroni a provarci da fuori con ottima risposta di Trombetta. La ripresa parte sulla stessa scia del primo tempo: l’Anzio fa la partita ma senza incidere sotto porta, anche se all’11’è abile Capolei a liberarsi con un diagonale che sfiora il palo della porta anziate. Un minuto dopo grande giocata di Gamboni, sempre più scatenato sulla corsia destra: assist perfetto per Giusto, con tiro di quest’ultimo troppo centrale, facile preda di Mastropietro. Al 18’st i neroniani intensificano il forcing offensivo: De Falco liberato sempre da Gamboni prova la conclusione ravvicinata con tiro respinto in modo provvidenziale da un difensore rossoverde. Un minuto dopo l’episodio chiave del match: Giordani bissa l’exploit di domenica scorsa andando via in slalom: l’esterno offensivo viene falciato e il sig.Conte di Ciampino indica senza indugi il dischetto del rigore. Dopo l’errore di Martinelli di domenica scorsa, questa volta la responsabilità se la prende Gamboni: la maledizione prosegue, Mastropietro ipnotizza il numero sette neroniano, ma questa volta sulla ribattuta si avventa Bencivenga che porta in vantaggio i biancoblu. Al 24’ la slidin door della partita: Gamboni sfugge ancora alla difesa ospite, gran tiro che si stampa sul palo con impercettibile deviazione di Mastropietro. Dal possibile due a zero anziate, la partita si trasforma: al 32’ gli uomini di Cassioli fanno le prove generali del pareggio con una punizione insidiosa di Savaglia deviata in angolo da Trombetta. Al 40’ proprio l’estremo difensore neroniano con un’uscita incerta regala la palla agli avversari: si accende una mischia in cui spunta Neroni, che è abile a ribadire in rete. Il finale è tutto del Falaschelavinio: al 43’ Fusco si invola in area da solo dopo una lunga galoppata, Martinelli è provvidenziale nel recupero proprio nel momento del tiro avversario, mentre un minuto dopo Pirazzi con una girata insidiosa lambisce il palo della porta anziate. Finisce 1-1 un derby pieno di emozioni, che conferma il buon momento del Falaschelavinio, ma che non scalfisce le ambizioni di un Anzio poco assistito dalla dea bendata.

 

ANZIO- FALASCHELAVINIO 1-1

 

MARCATORI: 19’st Bencivenga (A), 40’st Neroni (F).

 

 

ANZIO: Trombetta, Ruggeri (38’st Vellitri), Bruno, De Gennaro, Busti, Martinelli, Gamboni, Gennari, Giusto (17’st De Falco), Giordani (33’st Mirabella),Bencivenga. A disp: Rizzaro, Vellitri, Garbini, Crisci, Mauro, Mirabella, Scruci, Farulla, De Falco. All: Guida

 

FALASCHELAVINIO: Mastropietro, Ferrari Fabrizio., Bernardi, Ferrari Fabio, Treccarichi (1’st Cipriani), Giacinti, Guastella (26’st Fusco),Vitolo, Murasso (28’pt Savaglia), Neroni, Capolei (26’st Pirazzi) A disp: Gemelli, Cipriani, Piervenanzi, Buonocore, Fusco, Savaglia, Pirazzi, Ravasi, Pasquino. All: Cassioli.

 

ARBITRO: Sig. Conte di Ciampino
ASSISTENTI: Sig. Degli Abbati (Rm1), Sig.ra Negro (Rm1).

 

NOTE: Ammoniti.: Martinelli (A), Gamboni (A), Gennari (A), Bencivenga (A), Mastropietro (F), Ferrari Fabrizio (A), Bernardi (F), Guastella (F), Vitolo (F), Cipriani (F), Savaglia (F). Angoli: 5-5  Recupero: 4’pt, 6’st.

Stadio Comunale      “Massimo BRUSCHINI” Via Olimpica s.n.c.,  Anzio

Campo Sportivo“ZODIACO” Scuola di Calcio Via Venere, 13 Padiglione (Anzio)

About Redazione 10590 Articoli
Redazione Footballweb. Inviaci i tuoi comunicati alla mail: footballweb@libero.it (in alternativa sulla pagina Facebook) e provvederemo noi a pubblicarli. La redazione non si assume la responsabilità circa le dichiarazioni rilasciate nei comunicati pervenuti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.