• www.footballweb.it e’ una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli Nord
  • Numero registrazione 22 cronologico 4288/2016.
  • Editore: Gianni Pagnozzi;
    Direttore Responsabile: Michele Pisani

Tommasi: “Giocare in estate si può”

Cosi parlò Damiano Tommasi

Condividi i nostri articoli

Damiano Tommasi, presidente Associazione Italiana Calciatori, ha dichiarato a Radio Sportiva le seguenti dichiarazioni : “Gestione stipendi durante coronavirus? Momento di interlocuzione, parliamo con le varie leghe, per capire le potenzialità dei nostri accordi che devono essere condivisi. Tutto questo si sta discutendo in previsione della malaugurata ipotesi che non si possa riprendere la stagione. Iniziativa della Juventus? Per noi l’obiettivo è che ci siano accordi tra giocatori e club e non contenziosi. C’è da capire le esigenze delle parti e la tempistica. La Juventus ha fatto un passo avanti e ha trovato l’accordo, è la normale dialettica interna. Il tema che ci sta maggiormente coinvolgendo riguarda le categorie che non sono la Serie A e come garantire la retribuzione per le fasce di reddito più basse. Quella della cassa integrazione è un’ipotesi che si sta portando avanti con governo e federazione, ad oggi i calciatori non rientrano in una delle attività coinvolte, l’esecutivo però sembra stia lavorando in questa direzione ed è un tema da approfondire. Tornare in campo sarebbe un bella notizia perché significherebbe essere fuori dall’emergenza. La prima regola sono le condizioni di sicurezza sanitaria, dovremo attenerci a quelle prima di giocare una, due o dieci partite. Ad oggi possiamo solo limitarci a dire ‘non prima di’ per una data di ripresa. Il tema della chiusura dei campionati ha anche un risvolto sportivo, l’auspicio è lasciare al campo i verdetti. Giocare in estate? Ultimo dei problemi, l’attività comunque riprende sempre in quei mesi dopo la sosta”.

About Alessandro Lugli 1082 Articoli
Giornalista pubblicista con la passione per lo sport ed in particolare per il calcio ma anche e soprattutto scrittore e poeta

Commenta per primo

Lascia un commento