• www.footballweb.it e’ una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli Nord
  • Numero registrazione 22 cronologico 4288/2016.
  • Dedicato a Luca Alvieri

MEDIASET – Napoli, rebus panchina: Gattuso può restare ma spunta Inzaghi, le alternative

MEDIASET - Napoli, rebus panchina: Gattuso può restare ma spunta Inzaghi, le alternative

Condividi i nostri articoli

No, non è tutto deciso a Napoli. Non lo è perché lo sprint di campionato, con la relativa volatona Champions, potrà portare cambiamenti oppure lasciare lo status quo. De Laurentiis è fermo e col ds Giuntoli studia soluzioni e alternative. E, allo stesso tempo, fai i conti col portafoglio. L’addio di Rino Gattuso non è ancora così scontato come appariva qualche mese fa. La squadra è rinata e vuole giocarsi le proprie carte per entrare nel calcio europeo che conta. Ringhio, però, ha scelto il basso profilo come sempre. Ha chiesto al suo agente, il potente Jorge Mendes, di spostare i colloqui con AdL a fine campionato, quando tutto sarà deciso. In caso di piazzamento tra le prime 4 l’avventura del tecnico calabrese potrebbe anche continuare. Intanto sul Golfo di Napoli c’è chi pensa anche al dopo-Gattuso. Le alternative sono tante e quasi da “mal di testa”. Se però Rino dovesse mollare allora il club è pronto a dare l’assalto a Spalletti che, dopo i due anni di pausa post Inter, è pronto a ripartire. Si è parlato anche di Sarri, ma non ci sono le condizioni per un suo arrivo. E allora ecco irrompere Simone Inzaghi che ha un contratto in stand by con la Lazio e non ha un ingaggio da capogiro (basteranno 1,8 milioni di euro). Juric è ormai solo un “ricordo”, mentre stuzzica il nome di Italiano dello Spezia, anche se la clausola rescissoria non fa ben sperare, visto che De Laurentiis non ha intenzione di pagarla.

di Napoli Magazine

Fonte: Sport Mediaset

About Redazione 5214 Articoli
Redazione Footballweb. Inviaci i tuoi comunicati alla mail: footballweb@libero.it (in alternativa sulla pagina Facebook) e provvederemo noi a pubblicarli. La redazione non si assume la responsabilità circa le dichiarazioni rilasciate nei comunicati pervenuti.

Commenta per primo

Lascia un commento