• www.footballweb.it e’ una testata giornalistica
  • registrata presso il Tribunale di Napoli Nord –
  • Numero registrazione 22 cronologico 4288/2016.
  • Editore: Gianni Pagnozzi;
    Direttore Responsabile: Michele Pisani

Gp di Austria: Peccato per Leclerc. Gran finale di corsa con vittoria per Verstappen

Condividi i nostri articoli

Hits: 17

A dieci giri dalla fine del Gran Premio d’Austria, due piloti in lizza. Non si tratta di Hamilton e nemmeno di Vettel. Clamoroso al Red Bull Ring. Ma riavvolgiamo il nastro e partiamo dall’inizio. Pronti, partenza e via: Verstappen si addormenta e viene superato da cinque piloti e scivola al settimo posto. Ottima la partenza di Leclerc che tiene dietro le due Mercedes. 71 giri tutti da vivere su un circuito che sembra fatto per i sorpassi ma non è propriamente cosi’. Al 3′ giro Vettel supera (con qualche difficoltà) un Norris scatenato e si porta al quinto posto a ridosso di Raikkonen che era partito benissimo. Al 6′ giro il tedesco della Ferrari supera anche l’ex compagno di scuderia e si porta alla caccia di Hamilton e Bottas. 7′ giro c’è la riscossa di Verstappen che supera Norris e si porta a caccia del finlandese della Alfa Romeo. Al 9′ giro c’è il sorpasso e si può dire che tutti i big sono nelle prime posizioni. Leclerc è saldamente al primo posto con 2.5 di vantaggio su Bottas.Red Bull RingA dieci giri dalla fine del Gran Premio d’Austria, due piloti in lizza. Non si tratta di Hamilton e nemmeno di Vettel. Clamoroso al Pronti, partenza e via: Verstappen si addormenta e viene superato da cinque piloti e scivola al settimo posto. Ottima la partenza di Leclerc che tiene dietro le due Mercedes. 71 giri tutti da vivere su un circuito che sembra fatto per i sorpassi ma non è propriamente cosi’. Al 3′ giro Vettel supera (con qualche difficoltà) un Norris scatenato e si porta al quinto posto a ridosso di Raikkonen che era partito benissimo. Al 6′ giro il tedesco della Ferrari supera anche l’ex compagno di scuderia e si porta alla caccia di Hamilton e Bottas. 7′ giro c’è la riscossa di Verstappen che supera Norris e si porta a caccia del finlandese della Alfa Romeo. Al 9′ giro c’è il sorpasso e si può dire che tutti i big sono nelle prime posizioni. Leclerc è saldamente al primo posto con 2.5 di vantaggio su Bottas.

Al 16′ giro il primo resoconto. Leclerc non perde terreno pur avendo gli pneumatici con la banda rossa. Gli inseguitori (con quella gialla) non recuperano terreno. Di positivo c’è che Vettel riesce a recuperare terreno su Hamilton. 19′ giro: adrenalina pura per i supporter della rossa. In un solo giro i piu’ veloci di tutti sono Leclerc e Vettel che si alternano con il giro veloce. Le Mercedes? Sono in affanno.

Il valzer dei pit-stop. Iniziano le Ferrari, poi Bottas. Vettel perde circa 3.5 nel cambio degli pneumatici. Peccato. Il 30′ giro è ad appannaggio della rossa di Maranello. Torna ai box Hamilton e cambia anche il musetto. Perde undici secondi e rientra al quinto posto. Al 37′ Leclerc continua a fare giri super veloci, Bottas è a 5 secondi. Avanti cosi’.

Al 51′ Vettel dal terzo posto scivola al quinto. Andiamo con ordine: Verstappen lo infila nel rettilineo e passa al terzo posto. Il tedesco perde velocità e decide di andare ai box. Gomme con banda rossa ma esce dietro ad Hamilton al quinto posto.

Verstappen è il piu’ veloce in pista rischiano sia Bottas che Leclerc. A 15 giri dal termine l’olandesino volante supera anche il finlandese della Mercedes si porta a 5 secondi dal francese. Intanto Vettel è veloce e rosicchia il distacco da Hamilton.

Dieci giri dalla fine. Tre secondi dividono Leclerc da uno scatenato Verspatten. In palio c’è la prima vittoria in Formula uno per il francese, il primo squillo in questa stagione per l’olandese.

Al 69′ giro Verstappen supera Leclerc. Peccato. Sfuma per il francese la soddisfazione della prima vittoria. Finale con Bottas terzo, Vettel quarto e solo quinto Hamilton. Sesto un sorprendente Norris. Finale con Bottas terzo, Vettel quarto e solo quinto Hamilton. Sesto un sorprendente Norris.

About Michele Pisani 2234 Articoli
Giornalista sportivo, iscritto all'albo dopo una lunghissima gavetta.

Commenta per primo

Lascia un commento