26 Settembre 2022
  • www.footballweb.it e’ una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli Nord
  • Numero registrazione 22 cronologico 4288/2016.
  • Dedicato a Luca Alvieri

Dalla Roma alla Premier, passando per il Gabon: il 2017 di Momo Salah

Condividi i nostri articoli

Servizio di Luca Alvieri @riproduzione riservata


Dopo il suo addio al calcio italiano e alla Roma, stiamo scoprendo il vero ed immenso talento di Mohamed Salah, autore di un fantastico inizio di stagione con il Liverpool e di un 2017 assolutamente da ricordare…tranne per la Coppa D’Africa.


Per il “Messi egiziano” (così lo chiamavano ai tempi del Basilea) il 2017 inizia con la trasferta in Gabon, dove si è svolta la 31a edizione della Coppa D’Africa. L’allora esterno della Roma era il perno principale della sua nazionale, non che primo candidato alla vittoria insieme al padrone di casa Pierre-Emerick Aubameyang, attaccante appunto del Gabon. Risultato immagine per salah egittoL’esordio, però, non è dei migliori. Infatti alla prima partita, contro il Mali, Salah resta a secco e di conseguenza il match inaugurale si conclude con uno scialbo 0-0. Il cammino in coppa, però, è destinato a migliorare. L’Egitto si qualifica infatti come prima del girone D grazie a due vittorie, ottenute entrambi per 1-0, contro Ghana e Uganda. E Salah, in queste due partite, ci mette lo zampino con un gol e un assist. L’egiziano porta la sua Nazionale fino alla finale, dove però, si è dovuto arrendere di fronte al Camerun, in assoluto la grande sorpresa della Coppa D’Africa del 2017. L’ex Chelsea e Fiorentina chiude dunque l’edizione con 2 gol e due assist, che però non gli regalano più di un secondo posto.


Di ritorno nella capitale, Salah sembra non accusare la brutta sconfitta subita in finale di Coppa D’Africa e torna subito a segnare e fornire assist a raffica. Nella seconda parte di stagione con la maglia della Roma, infatti, sigla la bellezza di 8 gol e 9 assist, per un totale stagionale di 15 reti e 13 assist vincenti in 31 partite.
Il 22 giugno, però, la Roma è “costretta” a sanare i debiti con il FPF e la scelta di sacrificare un big ricade proprio sull’egiziano. Risultato immagine per salah romaIl classe 92 vola così nel quartiere di Liverpool per vestire la maglia dei Reds, che versano nelle tasche giallorosse ben 42 mln di euro più 8 di eventuali bonus (cifra che adesso sembra quasi irrisoria). Salah, che di Premier ne ha già vinta una quando militava nelle file del Chelsea, è pronto a dire la sua anche in Inghilterra, visto che nei Blues non era altro che un perenne subentrante. L’esordio con la maglia del Liverpool da infatti inizio ad un esplosione quasi annunciata del talento dell’esterno egiziano che, dopo la rete siglata alla prima partita contro il Watford, non si è più fermato. I numeri di questo inizio stagione, infatti, parlano chiaro: in sole 29 partite l’ex Roma ha siglato la bellezza di 23 gol e 8 assist in tutte le competizioni (Premier e Champions), mentre se contiamo solo il campionato, atteniamo un bottino di ben 17 reti e 6 assist. Insomma, fa tutto lui.


Risultato immagine per salah liverpool

Il passaggio in Premier è dunque la consacrazione che Salah aspettava dai tempi del Chelsea che, troppo presto, lo scaricò alla Fiorentina prima e alla Roma poi. Ora però se lo ritrova da avversario insieme a Coutinho e Fimino, che non per nulla, formano il secondo miglior attacco della Premier dopo l’armata guidata da Pep Guardiola.
Coppa D’Africa a parte, il 2017 è dunque l’anno che ha lanciato Salah nell’olimpo dei grandi che, almeno fino ad ora, sta ammirando senza ribattere le sue strabilianti corse sotto la Kop.

Condividi i nostri articoli

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.