• www.footballweb.it e’ una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli Nord
  • Numero registrazione 22 cronologico 4288/2016.
  • Editore: Gianni Pagnozzi;
    Direttore Responsabile: Michele Pisani

Coppa Italia dilettanti, l’Afragolese è in finale

Condividi i nostri articoli

Hits: 31


SEMIFINALE DI RITORNO
AFRAGOLESE – PUTEOLANA 2 – 0 (36′ 81′ FAVA)

Al “Papa” di Cardito, semifinale di ritorno di Coppa Italia Dilettanti, Afragolese – Puteolana. Si parte dallo 0 – 0 dell’andata del 15 settembre 2019. Uguale ad allora il direttore di gara Francesco D’Andria della sezione di Nocera Inferiore. E si parte con primo angolo ospite ben allontanato dalla difesa casalinga. Primissima fase con alta pressione della Puteolana, che all’8′ porta Vittorio Palumbo sul filo della posizione regolare a poter scavalcare l’estremo di casa Pragliola, ma la poca convinzione rende troppo facilmente neutralizzabile l’azione propizia. Al 10′ sospetta irregolarità invece sul fronte opposto, con Fava fermato dall’assistente di linea, su filtrante laterale che avrebbe messo a scacco matto il portiere avversario. Col passare dei minuti le distanze si accorciano e prende il sopravvento la fase centrale, con diversi fermi di gioco per falli in mezzo al campo. 36′ ed è 1 a 0. Il vantaggio Afragolese nasce da un tentativo d’attacco che sembrava sopito. Ma Dino Fava si intromette in un momento di blocco totale nel disimpegno difensivo puteolano, dopo che il portiere Ferrara si era lasciato sfuggire dalle mani una presa fatta; e in precario equilibrio punta lo specchio di porta. La palla fa un vezzo al palo e ricurva in rete. Primo tempo con Afragolese sopra di un goal. La prima parte della seconda frazione basta ai rossoblu ad ‘amministrare’. Per poi colpire definitivamente ancora con Fava ancora al 36′: ‘scartato’ bene da Murolo, da destra verso sinistra supera in incrocio rasoterra per la seconda volta Ferrara. Murolo in realtà già al 32′ ci aveva provato con perfetta apertura stavolta per Sogno. Buona era stata la respinta di Ferrara. Ma al secondo tentativo si certificava il doppio vantaggio locale.

Carmine D’Argenio

About Carmine DArgenio 181 Articoli
Giornalista tutto tondo, dalla cronaca allo spettacolo sino al calcio
Contact: Website

Commenta per primo

Lascia un commento