• www.footballweb.it e’ una testata giornalistica
  • registrata presso il Tribunale di Napoli Nord –
  • Numero registrazione 22 cronologico 4288/2016.
  • Editore: Gianni Pagnozzi;
    Direttore Responsabile: Michele Pisani

Anzio, il ritorno di Pucino e l’arrivo di Camilli

Condividi i nostri articoli

Hits: 12

Reading Time: 1 minute

L’Anzio Calcio 1924 comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive del difensore Andrea Pucino. Classe 1989, cresciuto nel settore giovanile dell’allora Anziolavinio, per Pucino si tratta della terza esperienza con il club della sua città, lasciato nel 2009 per la prima volta e nel 2017 per la seconda, dopo aver concluso un biennio positivo culminato con la promozione in Serie D e la salvezza nel Girone H. Nelle ultime due stagioni ha vestito le maglie di Trastevere e Albalonga mentre, nel corso della sua carriera, ha vinto una Coppa Italia Dilettanti con il Rieti e centrato un’altra promozione in D, con il Monterotondo, nel 2013.    

Jacopo Camilli nuovo attaccante dell’Anzio

L’Anzio Calcio 1924 comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive dell’attaccante Jacopo Camilli. Classe 1986, cresciuto nei settori giovanili di Nuova Tor Tre Teste e Lodigiani, ha iniziato l’ultima stagione con il Ladispoli per poi trasferirsi alla Pro Calcio Tor Sapienza nel mercato invernale, contribuendo alla vittoria del campionato di Eccellenza del club gialloverde. Complessivamente sono oltre cento le reti per Camilli nel corso di una carriera che lo ha visto protagonista sui campi di Serie D e di Eccellenza ma anche all’estero, con le esperienze con i maltesi del Birkirkara (con cui ha disputato anche due gare dei preliminari di Europa League) e negli Stati Uniti con il Miami United.   

About Redazione 714 Articoli
Redazione Footballweb. Inviaci i tuoi comunicati alla mail: footballweb@libero.it (in alternativa sulla pagina Facebook) e provvederemo noi a pubblicarli. La redazione non si assume la responsabilità circa le dichiarazioni rilasciate nei comunicati pervenuti.

Commenta per primo

Lascia un commento