• www.footballweb.it e’ una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli Nord
  • Numero registrazione 22 cronologico 4288/2016.
  • Dedicato a Luca Alvieri

Pablo Nieto: “Prima o poi Valentino Rossi si ritirerà”

Cosi parlò Pablo Nieto

Condividi i nostri articoli

Il team manager dello Sky Racing Team VR46, Pablo Nieto, è intervenuto a Radio Sportiva. Ecco quanto evidenziato:
“Sono molto felice del week end in Austria con le vittorie di Vietti e di Bezzecchi, e poi siamo ancora leader del mondiale di moto2 con Marini, quindi siamo soddisfatti del lavoro del team e dei piloti e abbiamo tanta voglia di ricominciare a Misano. Quando vinci per la prima volta come Vietti facendo il record della pista è bellissimo: stavamo lavorando da tanto per questa vittoria e finalmente è arrivata. Se lo merita lui e la sua squadra, in moto3 l’ultima vittoria era stata tre anni fa quindi forse la vittoria di Vietti ce la siamo goduta un po’ di più. L’obiettivo è vincere sia in moto 3 che in moto 2 ma la gestione è un po’ diversa: in moto 2 abbiamo piloti di esperienza mentre in moto3 abbiamo piloti più giovani e anche la gara è molto diversa con tanti piloti attaccati. In motogp adesso è più divertente, ogni domenica può vincere uno diverso: sono felice di vedere la Ktm che ha vinto già due gare, vuol dire che il livello è veramente alto e che la categoria è veramente difficile. Mi sembra giusto che Marquez voglia aspettare di essere al 100% prima di tornare, adesso è tutto aperto ed è difficile dire chi possa essere il favorito. A Valentino Rossi piace tantissimo stare aggiornato su tutto, partecipa alle decisioni e parla tantissimo con tutti i piloti dell’Accademy, dando tantissimi consigli: i ragazzi sono fortunati ad avere uno come Valentino Rossi che li supporta. Il ritiro? Prima o poi succederà ma speriamo che sia più tardi possibile perchè vedere un campionato senza Valentino sarà molto strano”

About Redazione 4073 Articoli
Redazione Footballweb. Inviaci i tuoi comunicati alla mail: footballweb@libero.it (in alternativa sulla pagina Facebook) e provvederemo noi a pubblicarli. La redazione non si assume la responsabilità circa le dichiarazioni rilasciate nei comunicati pervenuti.

Commenta per primo

Lascia un commento