• www.footballweb.it e’ una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli Nord
  • Numero registrazione 22 cronologico 4288/2016.
  • Editore: Gianni Pagnozzi;
    Direttore Responsabile: Michele Pisani

Fox Soccer, tra giovani e prima squadra il progetto rossoblù prende quota

Condividi i nostri articoli

Hits: 88

DI STEFANO SICA

Continua il sogno della Fox Soccer che, dopo la vittoria di misura conseguita sabato scorso in casa della Real Virtus Baia (1-0 con centro risolutivo di Armando Viscovo), si è presa la testa della classifica del girone F di Seconda Categoria in compagnia della Blue Lion Soccer Visciano a quota 23 punti. I rossoblù del presidente Franco Esposito rappresentano da questa stagione la città di Cercola nel panorama dilettantistico campano, dopo essersi insediati già alcuni anni fa con un lungimirante progetto di cura e crescita del settore giovanile che ha raggiunto un primo traguardo d’eccellenza con l’inaugurazione, lo scorso settembre, del Fox Stadium, impianto sito in Viale dei Platani. Anche i programmi relativi alla prima squadra sono ambiziosi e di lungo respiro, proponendosi di traghettare la Cercola calcistica almeno fino al campionato di Promozione regionale, pur nel quadro di una necessaria contaminazione economica col territorio finalizzata allo sviluppo e alla stabilità del progetto. Del resto già alcuni nomi che compongono la rosa di mister Giuseppe Barra sono di assoluto rilievo, segno della volontà di fare le cose in grande: si va, solo per citarne alcuni, dal centrocampista classe ’98 Antonio Greco, ex Pomigliano e Turris, al terzino sinistro classe ’98 Fabio Del Prete, già negli organici di Savoia e Campobasso. Ciliegina sulla torta, proprio Viscovo, classe ’95, attaccante poliedrico che vanta esperienze in D con Sorrento e Manfredonia dopo la trafila svolta nel vivaio del Cesena. Tutti giovani desiderosi di riscatto, che hanno preferito abbandonare seduzioni e sirene di categorie a loro più consone per abbracciare un percorso che, prima che sportivo, è umano, familiare, valoriale. E’ con questo spirito che è iniziata l’avventura di Esposito e dei suoi collaboratori, tra cui il figliolo – e omonimo – Francesco, già terzino destro di quel Pomigliano che solo quattro anni e mezzo fa condannava alla retrocessione l’Arzanese in un play-out di serie D.

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Anche gli innesti del mercato invernale sono stati ideati ed eseguiti con l’intenzione di restare protagonisti fino al termine della stagione. Su tutti, Gennaro Velotti (32), un mediano d’esperienza che garantisce anche equilibrio e verticalità nella manovra. Nel suo palmares ci sono ben otto campionati vinti fra Promozione ed Eccellenza. Quindi Giovanni Chietti (37), centrale di difesa dotato di grande leadership e personalità, e Jacopo Mugolieri (27), un elemento dotato di buona qualità individuale a apprezzabile per la capacità di saltare facilmente l’uomo. In sostanza, il classico jolly impiegabile come trequartista o mezz’ala di inserimento. Infine, una serie di giovani tutti da scoprire: Davide Guadagno (’99) , centrocampista brevilineo e polivalente, un regista dotato di buona duttilità, prodotto del settore giovanile dell’Entella, Francesco Pio Panico (’99), terzino destro ex Pomigliano, Salvatore Natale (2002), un esterno destro d’attacco (cresciuto proprio nel vivaio di Esposito) che è attualmente il capocannoniere della Fox, e Gianluca De Luca (2004), terzino sinistro che ha attitudini anche offensive e sta facendo intravedere già una buona personalità nonostante la giovanissima età.

Fiori all’occhiello per Esposito e il suo entourage, la cui filosofia di base si poggia su poche e chiare coordinate di principio: fare gruppo e comunità, divertirsi insieme e mescolare quotidianamente le esperienze degli atleti più rappresentativi con i sogni e le pulsioni dei più giovani, anche quelli che compongono le formazioni della scuola calcio. Esigenze che dovevano trovare una sintesi nella creazione di uno spazio attrezzato e moderno come il Fox Stadium, che al momento ospita esclusivamente le attività dei ragazzi e non della squadra di mister Barra. La struttura di Viale dei Platani, a Cercola, è peraltro la location dove la società rossoblù, nell’imminenza del Torneo di Natale Joma riservato a giovani calciatori, ha organizzato anche la consueta cena natalizia per atleti e staff della prima squadra, alla presenza di un ospite d’eccezione come il tecnico Nello Di Costanzo. Per la Fox si è chiuso un anno d’oro, con un boom di iscritti e un cammino nel calcio dilettantistico tutto da decifrare. Per il futuro, mai porre limiti alla Provvidenza…

About Stefano Sica 883 Articoli
Giornalista pubblicista e' uno dei fondatori di Footballweb

Commenta per primo

Lascia un commento