Footballweb ©2014-2017 – Tutti i diritti riservati. Reg.n° 22/2016. Direttore Resp: Michele Pisani

Perugia-Spal: 1-1 a Bandinelli risponde Paloschi

in gol al 6' la new entry Bandinelli

 

Dall’inviato al Curi

Dopo la presentazione ufficiale della squadra sotto la Curva Nord, il Presidente Santopadre saluta senza eccessivi proclami promettendo come di consueto il massimo dell’impegno e del lavoro da parte di tutti; oltre i tre/quattro tasselli che ancora mancano in rosa. Tra i presentati entusiasmo al momento degli attaccanti con I nuovi Cerri, Frick ed ovviamente Di Carmine. A raccogliere gli stessi applausi il veterano Brighi. In campo le formazioni si presentano con Rosati, Volta, Belmonte, Del Prete, Alhassan, Brighi, Bandinelli, Terrani, Buonaiuto, Cerri, Di Carmine per il Perugia. Gomis, Oikonomou, Vaisanen Sauli, Vicari, Viviani, Costa, Antenucci, Rizzo, Paloschi, Schiattarella, Lazzari per la Spal. In panchina per Federico Giunti: Elezaj, Santopadre, Zanon, Casale, Monaco, Emmanuele, Mustacchio, Dossena, Traore, Frick, Di Nolfo, Panaioli, Choe, Didiba. Per Semplici: Poluzzi, Polvani, Gasparetto, Bellemo, Konate, Matiello, Schiavon, Mora, Floccari, Arini, Marchegiani, Grassi, Cremonesi, Finotto. Palla al centro al 6′ è Bandinelli a regalare la prima emozione al Curi: incursione per via centralissima in area e tocco di piatto a ribattere in rete una piccola mischia. Siamo al 40′ esce Del Prete per far spazio all’altra new-entry di esperienza: Zanon. Fine primo tempo. Discrete indicazioni per il neo tecnico del Grifo Federico Giunti, che ha provato Terrani rifinitore dietro Cerri e Di Carmine. Nel secondo tempo esce Alhassan entra Monaco: Belmonte scala a sinistra. Il 6′ ancora fatale: Paloschi appoggia comodamente in rete sfruttando assist penetrante in area piccola. Per il Perugia esce anche Di Carmine, per far spazio al giovane Frick. Staffetta anche tra i pali, Elezaj per Rosati. Semplici ne cambia 4 tutt’insieme ed alla mete del secondo tempo si vedono in campo Konate, Mora, Floccari Cremonesi. Con una giocata di categoria superiore Floccari si fa sentire subito con stop e girata di classe sulla traversa. Dall’altro lato Cerri si libera bene in posizione regolare ma non supera Gomis. Nel finale è la volta dei giovani: dentro Dossena, Di Nolfo, Didiba, Casale e Panaioli, più Emmannuello.

500total visits,1visits today

About Carmine DArgenio 89 Articoli
Giornalista tutto tondo, dalla cronaca allo spettacolo sino al calcio
Contact: Website

Commenta per primo

Lascia un commento