Milan, sicuro che Higuain ti manchi più di Bonaventura?

Il Milan a Frosinone ha collezionato l’ennesima brutta figura della stagione, eguagliando il record negativo del 1984 con ben 4 partire consecutive senza segnare. Lo 0-0 in terra ciociara, dove anche il Var ha salvato i rossoneri annullando un gol a Camillo Ciano nel primo tempo, mette ancor di più in discussione Gennaro Gattuso, al quale rimane soltanto la partita di fine anno per aggrapparsi alla propria panchina e, eventualmente, anche alla corsa Champions, diventata ormai quasi un vero e proprio miraggio.

Torino, Bologna, Fiorentina e adesso Frosinone. Queste le squadre contro le quali il Milan non è riuscito a timbrare il cartellino; mentre se contiamo quelle contro cui è andato a secco Gonzalo Higuain, principale indiziato per questa astinenza, la lista si allunga fino alla 10a giornata, ovvero quando proprio grazie ad un suo gol i rossoneri sono riusciti ad avere la meglio sulla Sampdoria di Giampaolo per 3-2. Ma siamo sicuri che questa mancanza di reti derivi soltanto da lui?

Ormai lo sanno pure i sassi che il modulo che predilige Gennaro Gattuso è il 4-3-3, dove sfrutta gli inserimenti delle mezz’ale, in questo caso Bonaventura e Kessie, per riempire meglio l’area di rigore quando arrivano i cross oppure quando si costruisce dal basso. Ed è qui che casca l’asino. Dopo l’infortunio di Biglia e Bonaventura, pedine fondamentali del modulo di Gattuso, il tecnico rossonero è stato costretto a cambiare disposizione in campo e stile di gioco, riducendo le verticalizzazioni e affidando la manovra sulle corsie, dove si punta maggiormente al cross per cercare le due punte o aiutandosi centralmente con l’abbassamento di uno dei due attaccanti che viene a prendersi il pallone. Questo perché nel centrocampo a tre, anche se si vuole dare fiducia a José Mauri sulla mediana, Bakayoko si troverebbe a svolgere un lavoro non suo e infatti contro il Parma, con questa soluzione, si cambiò modulo a gara in corso per affidarsi al 4-4-2, dove con la mediana Kessie-Bakayoko, si ottengono molti più risultati. Ed è qui che entra in gioco la pesante assenza di Bonaventura. La partita di Forsinone ha confermato che Calhanoglu fa molta fatica come interno di centrocampo (il top infatti l’ha raggiunto da ala sinistra) e insime a lui, come detto, anche Bakayoko. A giugno si pensava fosse essenziale prendere un vice-Kessie (e in effetti lo era), quando il vero anello mancante del gioco rossonero si è dimostrato proprio Jack Bonaventura e nessuno tra Halilovic, Bertolacci e lo stesso Bakayoko si è dimostrato capace di ricoprire quel ruolo e con il pensiero di “tanto arretriamo Calhanoglu”, non si è più intervenuto in quel reparto. Leonardo e Maldini, però, tentano di coprire questa falla con l’acquisto di Paquetá, che arriverà a gennaio da jolly utilizzabile sia come mezz’ala, che più avanzato. Ma non sarà l’unico acquisto invernale, o almeno è questo quello che trapela dai muri di Milanello, dove l’aria di questo periodo è a stento respirabile.

Gonzalo Higuain, dunque, per quanto è imputabile, non è l’unico contro il quale si può facilmente puntare il dito. E lo stesso si può dire di Gattuso che, dome detto, pagherebbe per tutti qualora dovesse andare male la partita con la Spal di domani sera. É vero che il Pipita deve essere servito bene, ma anche lui, dall’alto del titolo di fuoriclasse con il quale è stato presentato, deve sapersi caricare la squadra sulle spalle e trascinarla per quanto è possibile almeno fino a gennaio, quando poi la rosa sarà aggiustata ulteriormente. Sappiamo bene che Higuain è una giocatore emotivo, ma all’età di 31 anni si è arrivati al punto di doversi confermare ogni anno per dimostrare ancora il proprio valore e lui, se guardiamo l’orrenda prestazione di Frosinone, sta facendo l’esatto contrario. Bonaventura, in tal caso, andava a nozze con l’argentino, risaltandone il valore e soprattutto il morale. E magari, insieme, riuscivano a far sorridere anche Gattuso…

Ti è piaciuto l\'articolo?

Vota da 1 a 5

risultato / 5. Numero voti

As you found this post useful...

Follow us on social media!

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

146total visits,1visits today

Lasciate un vostro commento

Lascia un commento