Girone A di Eccellenza – Poker Frattese, il Giugliano piega il Casoria, bella lotta per il terzo posto

Hits: 31

Servizio di Maurizio Longhi @riproduzione riservata

L’ultimo turno è stato importante, come sempre, ma il prossimo lo sarà ancora di più per le sfide che prevede. La Frattese, vincendo con un poker in casa dell’Aversa Normanna con un Allegretta show, ha conservato sei punti di vantaggio rispetto al Giugliano che aveva un cliente più difficile, il Casoria, addomesticato grazie alle reti di Fava e Murolo. Sul primo, ormai, non ci sono più aggettivi, più passano gli anni e più diventa decisivo, ma l’ex Portici si è rivelato un rinforzo importantissimo nel mercato di dicembre dal momento che sono cinque partite consecutive che va in gol. Nella prossima giornata, allo “Ianniello”, ci sarà lo scontro diretto tra le due, se la Frattese vuole mettere una seria ipoteca sulla vittoria del campionato, andando contro i pronostici di inizio stagione, il Giugliano vorrebbe ridurre il gap per poi passare alla fase due, quella dell’assalto al trono. Tra l’altro, pochi giorni dopo la super sfida di Frattamaggiore, il Giugliano ritornerà in campo per la finale di Coppa Italia contro l’Audax Cervinara, che condivide la vetta del girone B con altre due squadre. Si appresta a vivere la fase più delicata della stagione la corazzata di De Stefano, questo è il momento in cui deve mostrare tutta la propria forza. Ma nel prossimo week end, i riflettori saranno puntati anche su Gladiator-Afragolese, che si stanno contendendo la terza piazza ma che non hanno affatto deposto le armi per il primato pur avendo accumulato un ritardo notevole. Con la vittoria di rimonta sull’Albanova firmata dalla doppietta di bomber Maggio, è la squadra di Masecchia ad occupare l’ultimo gradino del podio, con un punto di vantaggio sul Gladiator, che ha piegato il San Giorgio con le reti di due giocatori simbolo come Liccardi, che pare essersi lasciato alle spalle i problemi fisici, e Di Paola, che ogni anno conferma di essere un lusso per la categoria. Sarà davvero importante la sfida in terra sammaritana tra due squadre che potranno dire ancora molto. Vittoria importante dell’Afro Napoli in casa della Puteolana, non è stato semplice per i multietnici tornare con l’intero bottino dalla terra flegrea, tre punti che alimentano le speranze play off per una neopromossa che tanto sta facendo parlare di sé. In chiave salvezza, importantissima la netta e roboante vittoria del Mondragone sul campo della Flegrea, un poker che lascia poco spazio ai commenti. 1-1 tra Virtus Volla e Barano, con il punto che serve poco agli aquilotti isolani invischiati in piena bagarre play out, mentre è arrivata la prima vittoria della Virtus Ottaviano, tra l’altro in trasferta su un campo ostico come quello di Forio d’Ischia. La sconfitta contro l’ultima della classe potrebbe provocare un ribaltone sulla panchina biancoverde con mister Citarelli pronto a subentrare per dissipare quest’aria di crisi.

Autore dell'articolo: Maurizio Longhi

Giornalista pubblicista e' uno dei fondatori di www.footballweb.it

Lascia un commento