Footballweb ©2014-2017 – Tutti i diritti riservati. Reg.n° 22/2016. Direttore Resp: Michele Pisani

FLASH NEWS

F1: Gp di Silverstone, Hamilton vince ed eguaglia Clark, male Vettel ma quanta sfortuna

Immagine correlata

Doppio start (Palmer fuori gioco) e Safety Car nel secondo giro. Signori e signore ecco il Gran Premio d’Inghilterra. Dopo una partenza perfetta di Hamilton ed un sorpasso di Verstappen (ripetuto e riuscito) ai danni di Vettel, Sainz e Kvyat si fanno male da soli con il primo che lascia anzitempo il circuito di Silverstone. L’incidente tra le due Toro Rosso e l’ingresso della Safety-Car non mescola le carte visto che alla ripartenza l’inglese della Mercedes continua a ‘correre’ da solo. Poche emozioni in cinquantuno giri, tanto da poterle scrivere anche su un biglietto da visita. Alonso, altra stagione dannata, lascia a meta’ corsa la pista per i soliti problemi al suo propulsore. Palmer e Sainz avevano guadagnato i box sin dai primi giri. Verstappen (solita guida aggressiva) danneggiava e non e’ la prima volta, il tedesco della Rossa. Tutto qui? Si o meglio cosi pensavamo. Mentre scrivevamo (mancavano solo pochi giri) il bello della formula uno. Bottas, partito nono, supera Vettel in enorme difficoltà e si porta alla caccia di Raikkonen (secondo per tutta la durata della gara). Troppo tardi per il finlandese ma ecco il colpo di scena (il primo). Kimi sbriciola l’anteriore destra e tona i box per il cambio degli pneumatici. Bottas e’ adesso secondo. Finito? ma manco a dirlo. Tocca a Vettel, stesso problema (chissa’ perche’ solo alle Ferrari). Da potenziale terzo a settimo nel giro di pochi attimi. La corsa ai box del tedesco permette al pilota della rossa di riparare in parte al grande fallimento restando in testa al mondiale ma con Hamilton ad un solo punto e con Bottas che potrebbe risultare, adesso piu’ che mai, il terzo incomodo.

324total visits,2visits today

About Michele Pisani 1902 Articoli
Giornalista sportivo, iscritto all'albo dopo una lunghissima gavetta.

Commenta per primo

Lascia un commento