Footballweb ©2014-2017 – Tutti i diritti riservati. Reg.n° 22/2016. Direttore Resp: Michele Pisani

FLASH NEWS

Calciomercato Serie B: l’Avellino sulle tracce di un centrocampista belga, alla scoperta di nuovi Bastien e Omeonga. In attacco, si ripensa a De Luca dell’Atalanta

Terminate le vacanze, gli uomini di Walter Novellino sono di nuovo a lavoro per il terzo giorno consecutivo, pronti a dare il massimo in vista della prossima Stagione. Chi invece non ha conosciuto riposo è la dirigenza di Piazza Libertà, costantemente attiva nelle operazioni di mercato (entrate/uscite) di questa finestra estiva.
L’Avellino, per quanto riguarda le entrate, ieri ha ufficializzato l’arrivo dal Genoa dell’attaccante
Raul José Asencio Moraes.
Il giovane (19 anni) di nazionalità spagnola, nato precisamente a Villareal, l’altro ieri pomeriggio ha sostenuto il primo allenamento con la casacca biancoverde.
Operazione ormai conclusa che attende solo l’ufficialità del Club Irpino, è quella che porterà all’ombra del Partenio, il calciatore Ionut Andrei Radu.
L’estremo difensore dell’Inter e della Nazionale Under 21 rumena ha sostenuto ieri mattina le consuete visite mediche presso la clinica Villa Stuart.
Stamattina l’Avellino ha perfezionato l’ingaggio dalla’Atalanta del difensore Anton Kresic. L’atleta croato arriverà in Irpinia dal club orobico mediante la formula del prestito.
Il talentuoso centrale ha collezionato nella scorsa Stagione 11 presenze e zero reti con la maglia del Trapani.
Un altro difensore pronto a trasferirsi ad Avellino pare sia l’esperto Leonardo Blanchard, che però deve prima svincolarsi dal Carpi.
La presenza di Kresic e Blanchard non esclude assolutamente l’arrivo di Riccardo Marchizza, per il momento solo posticipato.
Il talentino scuola Roma è stato appena acquistato dal Sassuolo, che se lo riterrà acerbo per un Campionato di Serie A e lo girerà in prestito all’Avellino. Il club biancoverde in caso dovesse ottenere le prestazioni di Riccardo Marchizza cederebbe il centrale William Jidayi.
L’Avellino però, le sorprese più clamorose le riserva per il centrocampo. La prima si è concretizzata ieri pomeriggio, con il ritorno in biancoverde del giocatore Salvatore Andrea Molina, presente ieri agli allenamenti.
Il giocatore classe 92, che la scorsa Stagione ad Avellino ha collezionato zero gettoni a causa di un grave infortunio, sarà sottoposto ad un periodo di prova da parte del club campano.
L’altra novità arriverà in mediana, secondo indiscrezioni, l’Avellino sembra essere sulle tracce di un centrocampista Under di nazionalità belga. Il calciatore in questione pare sia assistito dallo stesso procuratore del difensore Pierre-Yves Ngawa.
L’intento del club biancoverde dunque, sarrebbe quello di valorizzare e patrimonializzare nuove giovani promesse dopo le buone scoperte di Samuel Bastien e Stephane Omeonga, oggi militanti in Serie A.
In attacco, si allontanano sempre più Nicola Citro del Trapani e Leonardo Morosini del Genoa rispettivamente vicini ad accasarsi con Parma ed Entella.
L’Avellino a questo punto, ha deciso di riporre nuovamente le attenzioni su Giuseppe De Luca, attaccante dell’Atalanta.

2160total visits,1visits today

Commenta per primo

Lascia un commento