Accordo raggiunto, Salvati approda alla Palmese

Hits: 150

di Maurizio Longhi @riproduzione riservata

L’avevamo intervistato proprio ieri, una lunga chiacchierata nella quale Nando Salvati si professava entusiasta dell’avventura vissuta a Malta, arrivata anzitempo al capolinea per la necessità di riavvicinarsi alla famiglia. Il forte difensore di Scampia ci aveva detto che aspettava una chiamata da parte di un club serio, questa chiamata è arrivata, in tempi record, come se ci fosse il rischio che si infittisse la concorrenza. È stata la Palmese a fiondarsi sul giocatore convincendolo ad accasarsi alla corte di Carlo Sanchez. L’obiettivo è quello di tirarsi fuori dalle sabbie mobili della classifica e disputare un girone di ritorno all’altezza di quelle che erano le aspettative di inizio stagione, quando si parlava di una Palmese competitiva per i vertici del girone. L’ingaggio di Salvati permette alla compagine rossonera di alzare il livello di esperienza e di competitività, lui è già pronto a scendere in campo e mettersi a disposizione dell’allenatore perché non c’è tempo da perdere, c’è una salvezza da conquistare.

Si sapeva che il girone A di Eccellenza sarebbe stato emozionante e ricco di colpi di scena, ma anche quello B sta regalando grande pathos e incertezza con una serrata lotta ad un primato conteso da squadre ben attrezzate. Salvati è come se avesse un debito di riconoscenza verso la Palmese, maglia con la quale ha realizzato il suo centesimo gol, uno stacco di testa da attaccante vero. Quello resterà un fotogramma indelebile nella sua mente, indossava la casacca rossonera quando è entrato nella storia ed è facile immaginare che, tra le altre pretendenti, la Palmese godesse di una corsia preferenziale nel suo cuore. Il prossimo turno già presenta uno scontro diretto contro il Faiano, una partita delicatissima da non sbagliare per entrambe le squadre, Salvati scalpita per vivere la prima gioia di questo nuovo corso che lo vedrà nuovamente porsi al comando del pacchetto arretrato della Palmese.

About Maurizio Longhi 585 Articoli
Giornalista pubblicista e' uno dei fondatori di www.footballweb.it

Commenta per primo

Lascia un commento