Napoli ai quarti di Coppa Italia: squadra in crescita

Prima partita del 2019 e prima vittoria per i ragazzi di Ancelotti, in campo ieri sera al San Paolo contro il Sassuolo negli ottavi di Coppa Italia. Sebbene non abbia sfoggiato una prestazione eccellente, il Napoli è riuscito a mettere a segno due gol importanti grazie a Milik e Ruiz e ad accedere ai quarti di finale. La prossima sfida di Coppa Italia è programmata per il 30 gennaio contro i rossoneri di Gattuso; il Milan ha infatti battuto la Sampdoria per due reti a zero nel match pomeridiano di sabato. Gli azzurri si prepareranno alla sfida di fine gennaio cercando di mantenere alto il livello di concentrazione e quello di preparazione atletica: in 10 giorni, infatti, dovranno affrontare Lazio e Milan in campionato e poi nuovamente i milanesi in Coppa Italia. La squadra sta crescendo e si sta amalgamando in modo sempre più compatto: i “veterani” guidano in modo alquanto sicuro le redini del gruppo; i giovani quali Ruiz, Milik, Ounas acquistano sempre più fiducia e consapevolezza dei propri mezzi divenendo un’arma preziosa per Ancelotti. È vero, talvolta sembra che ci sia ancora un “freno” immaginario a trattenere e raffreddare i ragazzi, che in alcune occasioni sembrano perdere lucidità e concentrazione. Tuttavia bisogna ricordare che la squadra è in costante sviluppo; ha un nuovo allenatore da (relativamente) pochi mesi e quest’ultimo è molto disponibile alla “sperimentazione”. Ma è proprio grazie alle continue verifiche e prove dell’allenatore, cui sono sottoposti gli azzurri, che si può sperare nella graduale fondazione di una squadra veramente forte e dalla mentalità vincente. Sarà importante, a questo proposito, proseguire nella Coppa Italia e tentare di accedere alle fasi finali provando a conquistare il titolo di Campione d’Italia che manca ormai da quasi 5 anni. Questo potrebbe essere il primo passo per un’ulteriore l’affermazione degli azzurri e del Napoli che ormai da diversi anni è regolarmente considerato tra le squadre più forti d’Italia

Ti è piaciuto l\'articolo?

Vota da 1 a 5

risultato / 5. Numero voti

As you found this post useful...

Follow us on social media!

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

128total visits,1visits today

Lasciate un vostro commento

Autore dell'articolo: Rossella Procida

Lascia un commento