Footballweb ©2014-2017 – Tutti i diritti riservati. Reg.n° 22/2016. Direttore Resp: Michele Pisani

Valdiano-Nola, Criscuolo a FBW: “Imbattuti in casa dal mio arrivo. Il Nola è forse la squadra migliore incontrata finora”

Servizio di Valerio Lauri ©riproduzione riservata


Fortuna e vittoria. Il Valdiano conquista i tre punti, battendo un Nola a tratti arrembante. Robertiello riesce a tenere inviolata la porta, ma Vincenzo Criscuolo non nasconde di aver avuto qualche sorriso dalla dea bendata. L’allenatore della squadra rossoblu, con sportività, ha analizzato ai microfoni di Footballweb il buon momento dei suoi ragazzi e la bravura dei suoi avversari:

FORTUNA “MERITATA” – “Oggi abbiamo fatto una buona partita nel primo tempo. Poi, nel secondo tempo, il Nola poteva tranquillamente vincere la partita. Hanno disputato una grandissima ripresa, ci hanno messo in difficoltà, ma siamo stati fortunati. Noi, però, abbiamo avuto diversi infortuni, abbiamo giocato anche in inferiorità numerica per un’espulsione. Questa fortuna non capita sempre, ma non è casuale. E’ frutto comunque dell’impegno che mettiamo 5 volte a settimana negli allenamenti. Non è facile allenarsi senza avere un quartiere generale, giocare sempre fuori casa, nel senso che non è semplice doversi spostare di diverse decine di chilometri, anche quando si gioca in casa. Oggi, forse, siamo stati premiati di tutti questi sacrifici.

PORTA SERRATA – “Robertiello ha fatto una grandissima partita, ha tenuto la porta inviolata, ma, al di là dei suoi meriti, oggi il Nola poteva davvero bucarci in più occasioni. Siamo stati premiati per ciò che diamo durante la settimana. Mi dispiace, perchè ho potuto solo fare i complimenti a Liquidato per la prestazione. Il Nola oggi non meritava di perdere qui a Casalbuono. Il calcio, tuttavia, è anche questo e bisogna dare merito a chi è riuscito a portare i tre punti a casa, anche se con un po’ di fortuna.”

IMBATTIBILITA’ CASALINGA  “Restiamo imbattuti in casa in campionato. Lo siamo sin da quando sono approdato ad allenare questa squadra. Questo è un campionato difficilissimo, dove tutti se la possono giocare. Il Nola è probabilmente la squadra più forte con cui abbiamo giocato oggi, quindi se la può giocare tranquillamente con tutti.”

Twitter: @Val_CohenLauri

753total visits,3visits today

About Valerio Lauri 683 Articoli
Nato nella Nola di Giordano Bruno e cresciuto a pane e calcio. Amante della parola scritta, evasione dalle indigestioni di matematica e informatica universitarie. Appassionato di musica a 360 gradi e lettura, nostalgico ma teso alle novità.

Commenta per primo

Lascia un commento