Footballweb ©2014-2017 – Tutti i diritti riservati. Reg.n° 22/2016. Direttore Resp: Michele Pisani

Avv. Sara Messina: “Consigliabile affidarsi a professionisti del settore: tuteleranno il cliente””.

Questo è il messaggio che ci lancia Sara Messina avvocato sportivo che ci ha rilasciato una splendida intervista. Sara è protagonista anche in Tv con l’emittente sportiva SportItalia. Il diritto sportivo ci segnala essere ormai imprescindibile per il calcio e lo sport in generale. Rimane comunque una tifosa rossonera però obiettiva e super partes.

 

 

 

 

 

 

Il calcio quando lo hai scoperto

Da bambina, ma a differenza di quanto si possa pensare non sono stata influenzata dai miei genitori.

Infatti la mia famiglia non è molto appassionati di calcio, anzi!

Mia mamma è una super fan del tennis mentre mio padre della F1. Con i miei zii e cugini invece solo motociclismo!

Andando alle elementari ho iniziato a sentire parlare sempre più di calcio grazie ad i miei compagni ed alla mia maestra e me ne sono innamorata subito. 

 

Quando hai che lo sport ed il calcio in particolare poteva entrare nella Tua vita professionale

 Durante il quarto anno universitario direi che c’è stata la svolta decisiva. Mia madre mi fece vedere su un quotidiano una pubblicità relativa ad un corso post laurea di diritto sportivo. Da lì ho iniziato ad informarmi e ho capito che avrei potuto fondere le mie grandi passioni : sport e diritto.  

Trovo che il diritto sportivo sia una disciplina molto bella e molto interessante. 

Nello specifico di quali casi  “ sportivi o calcistici “ Ti occupi nella Tua professione

Diciamo che all’interno del diritto sportivo e quindi di quello di cui mi occupo possiamo trovare più settori. Il primo è quello relativo ad una attività più endofederale e disciplinare, per fare un esempio i vari ricorsi ai Tribunali Federali in seguito ad un deferimento di una calciatore oppure ai Collegi Arbitrale per un mancato pagamento di un club verso un tesserato.

            Poi c’è la parte più consulenziale attraverso la quale seguo atleti – allenatori o procuratori/intermendiari durante la trattativa o la stipula di un contratto.

            In ultimo c’è tutta l’assistenza per quanto riguarda, ad esempio, sponsor e diritti immagine.

 

 

 Quali sono secondo Te le cose da migliorare nel rapporto tra il Diritto e Sport

 Io penso che lo sport o meglio i soggetti sportivi debbano capire l’importanza di poter essere assistiti e seguiti passo dopo passo da chi conosce la materia.

In Italia c’è sempre la tendenza a chiedere l’aiuto o il consiglio quando ormai la situazione è compromessa.

            Quello che consiglio è di affidarsi a professionisti del settore senza la paura che vogliano prevaricare il cliente, che anzi viene tutelato.

Sei spesso ospite di SportItalia raccontaci questa esperienza

 Una bellissima esperienza, che mi dà l’opportunità di parlare di calcio e conoscere molte persone dell’ambiente. MI fa molto piacere essere ospite nelle varie trasmissioni.

             Il team del Direttore Criscitiello, composto da giornalisti, conduttori, truccatrici e tecnici è professionale,  competente, oltre ad essere tutti , molto gentili.

             Lui è riuscito a costruire un’ottima rete con TG, talk e tanto sport live.

Quest’anno è entrata in funzione la VAR cosa pensi di questa innovazione tecnologica

 Penso che la VAR sia un buon metodo per correggere sviste che possono sfuggire ad occhio nudo oppure permettere all’arbitro di tornare sulla propria decisione.

             Quest’anno è il primo campionato con questa tecnologia, quindi è normale che ogni tanto ci sia qualche intoppo.

 Quello che secondo me influisce negativamente è questa costante teoria del sospetto che c’è in Italia.

              Molti pensavano che con l’introduzione della VAR ci fossero meno polemiche, invece non è così.  Prima si contestava l’arbitro per l’errore , oggi per non aver chiamato la VAR.

Altra grande novità degli ultimi anni è la presenza di proprietà straniere nei nostri club come giudichi questo fenomeno

 Io non la giudico male, come purtroppo sento dire spesso.

             Purché ovviamente siano solide. E’ necessario un maggiore e costante controllo per evitare di creare casi già verificati (come Parma, Como e Modena solo per citarne alcuni)

             Il calcio è cambiato ed oggi è normale che gruppi esteri puntino al calcio italiano.

             E’ impensabile oggi credere che il Presidente mecenate possa ambire a grande livelli. Ci vogliono soldi, idee, competenze e programmazione.

Cosa pensi della lotta scudetto chi saranno le avversarie di Juve e Napoli ?

             Il Napoli ha qualcosa in più quest’anno, ha un gruppo rodato e che gioca a memoria.

             Vincerà se nel corso del campionato dimostrerà che avrà cambiato mentalità . Sarri ad oggi ha sopperito all’infortunio di Milik, vedremo se farà altrettanto dopo la brutta tegola di Ghoulam. La Juve lotterà fino alla fine, è vero che                             incassa più goal delle passate stagione ma ha qualità e porta tanti giocatori a rete.

             La Roma è partita meglio di quanto mi aspettassi, Di Francesco sta incidendo tantissimo così come Spalletti all’Inter che stato senza dubbio il miglio acquisto della campagne nerazzurra. La lazio non mi sorprende, Inzaghi sta facendo       un lavoro pazzesco già dalle giovanili biancocelesti. E’ un binomio perfetto e la sua lazialità secondo me incide. E’ un tecnico che mi piace molto.

Spero sia un campionato aperto fino all’ultima giornata.

 Sappiamo che sei una tifosa milanista cosa pensi delle difficoltà del Milan in questa prima fase della stagione

 Si, non ho mai negato il mio tifo. Che però , tengo a sottolineare, non influisce mai sulla professionalità.

     Ci si aspettava molto dal Milan dopo la campagna acquisti, non ho mai pensato potesse ambire per lo scudetto ma credevo potesse battersi per il 4 posto. Purtroppo ancora oggi non si vede una idea di gioco, ma spesso i giocatori in campo sono confusi tatticamente e questo porta a risultati deludenti e perdita di stima nell’ambiente.

224total visits,37visits today

Commenta per primo

Lascia un commento