Joao Felix, la nuova stella del calcio portoghese

Hits: 17

Chi l’ha detto che l’Europa League possono alzarla soltanto Chelsea, Arsenal e Napoli? Tra le sorprese di questa competizione, infatti, c’è il Benfica di Joao Felix. Si, avete capito bene, a trascinare le aquile portoghesi è proprio questo ragazzino classe 1999. Novembre, per l’esattezza.

In campionato ormai ci eravamo già abituati a leggere il suo nome tra i marcatori, visto che in questa stagione, la prima da protagonista, ha segnato ben 10 reti in 20 presenze, condite anche da 5 assist ai compagni. Ruolo? Fantasista. Il talentino portoghese può giocare dietro la punta, sulle ali e come ieri, prima punta centrale.

Nella partita di ieri, infatti, contro l’Eintracht nei quarti di Europa League, il classe 99 si è consacrato in mondovisione, siglando una storica tripletta nel 4-1 inflitto ai tedeschi. Ah, giusto per mettere i puntini sulle i, sul 4° gol c’è comunque il suo assist. Non è abbastanza storico per voi? Le statistiche invece dicono il contrario, perché Joao Felix, grazie alle tre reti nel match appena trascorso, è diventato il giocatore più giovane di sempre a segnare una tripletta nella Uefa Europa League. Il tutto, nei quarti di finale. Se non è un predestinato lui, allora non sappiamo proprio cosa dirvi.

About Luca Alvieri 468 Articoli
Grande appassionato di calcio, italiano ed internazionale. Grandissimo tifoso del Milan, delle favole calcistiche e della storia che il calcio racconta. Se il pallone avesse un volto, sono sicuro che assomiglierebbe al mio...

Commenta per primo

Lascia un commento