Flash News
25 settembre 2018

Footballweb ©2014-2017 – Tutti i diritti riservati. Reg.n° 22/2016. Direttore Resp: Michele Pisani

Si combatte, capolista murata!

Se si fosse ancora ad inizio stagione, nel girone d’andata, un pari contro la (ex) capolista del campionato, specie se caratterizzata da una forza arrembante come quella del Napoli, sarebbe stato più che prezioso. Così come in effetti era stato lo 0-0 del “San Paolo” un girone fa.

Altri tempi, altre necessità. L’Inter vista a “San Siro” non è stata malvagia, tutt’altro. Sembrava proprio quella del passato e non un paziente convalescente: le certezze difensive, il pressing a tutto campo, tentativi di ripartenze. Già, il limite grosso di questa squadra continua ad essere l’attacco. Non un contropiede riuscito, non un sussulto dei tre davanti in una gara che, studiata bene, poteva anche essere uccisa. Continua tuttavia ad avere il pregio di non perdere mai contro le grandi: 1-3 e 1-1 con la Roma, 0-0 con Napoli, Juventus e Lazio, 3-2 al Milan. Quando conta il carattere la squadra risponde presente.

Risultati immagini per inter napoli 0-0 skriniar

Ci si ferma al palo del roccioso Skriniar, ancora una volta protagonista nella sua area ed in quella altrui, autentico uomo in più di questa Inter. Non basta certo per recriminare, considerate anche le 2-3 palle gol capitate ad Insigne e Mertens ma non sfruttate dai piccoli folletti azzurri.

Spalletti si dichiara non soddisfatto a fine gara, lamenta mancanza di qualità, e probabilmente ha ragione. Ecco forse spiegata la presenza di Brozovic al centro del campo, nel tentativo di scavare dentro la squadra per cercare un tasso tecnico che la cerniera Gagliardini-Vecino non può naturalmente garantire. Ha avuto ragione il tecnico toscano, ripagato da una prestazione super da parte del croato. Ha corso più di tutti, ha recuperato palloni, li ha smistati con lanci a tutto campo. Chi scrive non poteva crederci, e ancora si chiede se fosse solo un sogno. Malissimo ancora una volta l’alter ego Perisic, connazionale dall’identità dispersa, tra sogni di United ed attesa per il Mondiale: Ivan non è più Terribile da 3 mesi, San Siro inizia a fischiarlo, la pazienza è davvero agli sgoccioli.

Risultati immagini per inter napoli 0-0

Se si fosse ancora ad inizio stagione, dicevamo, il pari sarebbe andato bene. Non oggi, però, dato che la Roma è ufficialmente scappata via a +4, mentre la Lazio mantiene il punticino di vantaggio sull’Inter. A far paura è però anche il Milan, a sole 5 lunghezze dopo il fortunoso successo di Marassi. La lotta Champions è ancora aperta, ma vanno ritrovate certezze sopratutto in zona offensiva, o saranno guai.

247total visits,1visits today

Lasciate un vostro commento

About Nicolò Toccaceli 87 Articoli
Giornalista pubblicista di Footballweb. Si occupa dell'Inter e di Formula 1.
Contact: Website

Commenta per primo

Lascia un commento