21 luglio 2017
Footballweb ©2014-2017 - Tutti i diritti riservati. Reg.n° 22/2016. Direttore Responsabile: Michele Pisani

Everton, già spesi 100 milioni? Ci pensa Lukaku

Luca Alvieri – Redazione –

Servizio di Luca Alvieri @riproduzione riservata

Con il suo super mercato, l’Everton è’ stato definito il “Milan della Premier”, perché proprio come i rossoneri, le Toffies hanno già speso circa 100 mln soltanto nella prima settimana di marcato.
Reduci da un settimo posto, con annesso accesso all’Europa League, il club di Liverpool ha voluto sorprendere tutti e spendere addirittura più delle forze economiche presenti nel campionato inglese; Manchester City su tutte. I Citizens, infatti, hanno speso 90 mln tondi tondi: 50 per Bernardo Silva e 40 per Ederson, portiere del Benfica. L’Everton, invece, ne ha spesi 98, divisi però in 5 acquisti (6 se consideriamo il ritorno di Rooney): Pickford (28,5); Micheal Keane (28,5); Klaassen (27); Sandro Ramirez (6) e Onyekuru (8).
La differenza fra i due club inglese, però, sta nelle entrate. Il Manchester City, come sua abitudine, non bada ai rientri delle spese, ed infatti, hanno incassato soltanto 25 mln. L’Everton, dal canto suo, ha però un’arma in più: Romelu Lukaku. Già, perché solo con la sua cessione (ufficiale) al Manchester United per 75 mln di sterline, insieme ai profitti già ricavati da Deulofeu (12) e Cleverley (9,3), si azzera quasi perfettamente il bilancio delle Toffies.
Tornando alle spese della Premier, gli unici ancora a bocca asciutta sono proprio i campioni in carica del Chelsea, a cui infatti, è stato soffiato proprio Romelu Lukaku. Fino ad ora, è arrivato soltanto Caballero dal City e per giunta a parametro zero. Un dato che fa infuriare non poco Antonio Conte, che addirittura potrebbe ripensare all’addio (come fece con la Juve). Il tecnico italiano, però, può dormire sogni tranquilli, perché oltre al budget già esagerato che avrebbe in mente di mettere sul piatto il presidente Abramovic, dal mercato in uscita sono già arrivati oltre 70 mln dalle cessioni di Akè, Traorè, il riscatto di Cuadrado e le uscite un po’ meno fruttuose di Atsu e Begovic.
Insomma, si preannuncia un estate caldissima anche in Inghilterra e non è detto che l’Everton, con tutti questi soldi spesi (e forse ne spenderà ancora), non possa ritagliarsi addirittura un posto in Champions League; magari puntando, come ha fatto lo United lo scorso anno, all’accesso diretto tramite il trionfo in Europa League.

Risultati immagini per lukaku everton

336total visits,1visits today

About Luca Alvieri 246 Articoli
Grande appassionato di calcio, italiano ed internazionale. Grandissimo tifoso del Milan, delle favole calcistiche e della storia che il calcio racconta. Se il pallone avesse un volto, sono sicuro che assomiglierebbe al mio...

Commenta per primo

Lascia un commento