Flash News
22 giugno 2018

Footballweb ©2014-2017 – Tutti i diritti riservati. Reg.n° 22/2016. Direttore Resp: Michele Pisani

Isidoro Izzo non si ferma: prima lo stage a Volla e poi una nuova scommessa professionale

Servizio di Stefano Sica @riproduzione riservata

L'immagine può contenere: 1 persona, testo

Ci sarà anche Isidoro Izzo nello staff tecnico organizzato da Marco Miserini per la Terza Edizione di Calcio Giovani, gruppo di lavoro che raduna calciatori under dal 1999 al 2002 e che si troverà al Borsellino di Volla lunedì 18 giugno (fine attività il 20 luglio). Con Izzo collaboreranno, in qualità di allenatore, Isidoro Prece, oltre a Dino Pezzella (vice di tanti tecnici di prestigio come Grimaldi, Liquidato e Fabiano) e Dario Conte nelle vesti di preparatore atletico.

Izzo in questa stagione ha guidato con profitto gli Allievi Regionali B della FC Turris – società che svolge esclusivamente attività giovanile e non è da confondere con l’AP Turris che milita in D – fermandosi solo nei play-off a beneficio dell’Olimpia Casalnuovo. Una partnership tra il trainer di Torre del Greco e il club corallino che dura ormai da qualche anno e che ha prodotto molti frutti prelibati con la valorizzazione di diversi giovani. Contestualmente, il 34enne centrocampista torrese ha continuato a giocare nel campionato di Promozione, dividendosi nella stagione appena trascorsa tra Pompeiana ed Angri. Un’annata tutto sommato positiva che ha già stimolato qualche sondaggio da parte di club di Eccellenza. Si vedrà. Nel frattempo, Izzo è alle prese con gli ultimi dettagli organizzativi in vista della start up vollese, con un sogno sempre vivo nel cuore: continuare a scendere in campo perché c’è tempo prima che la sua lunga vita da mediano esali l’ultimo respiro. E perché, mai come oggi, la sua integrità fisica e il suo entusiasmo possono essere ancora utili a parecchie squadre.

1161total visits,20visits today

Lasciate un vostro commento

About Stefano Sica 675 Articoli
Giornalista pubblicista e' uno dei fondatori di Footballweb

Commenta per primo

Lascia un commento