Corsa Champions, che bagarre in Serie A!

Con le prime tre posizioni già quasi assegnate (anche se l’Inter ha perso qualche punto per strada), la corsa per il quarto posto si fa sempre più interessante, con Milan, Lazio, Roma e Atalanta che se la giocano solamente in un punto. Se guardiamo fino al 10° posto, però, il distacco non aumenta di molto, visto che dal Milan alla Fiorentina passano solamente 7 punti.

I rossoneri sono stati gli ulimi in ordine cronologico a conquistare il quarto posto in questa giornata, rispondendo ai successi delle altre pretendenti con la convincente vittoria per 3-0 contro il Cagliari. La squadra di Gattuso ha dominato la partita sin dall’inizio, mettendo il punteggio in discesa dopo soli 20 minuti, con l’autogol di Ceppitelli e la prima firma in rossonero di Lucas Paquetà, che dedica ovviamente la rete ai bambini scomparsi nell’incendio di Rio de Janeiro. Nella ripresa, infine, colpisce ancora Krzysztof Piatek, al suo 4° centro in tre partite con la maglia rossonera. Poche occasioni invece per il Cagliari, costretti ad arrendersi ad un “grande” Gigio Donnarumma, che festeggia con un clean sheet la sua 150^ presenza in Serie A con la maglia del Milan.

Vince in scioltezza anche la Roma, che passa a Verona sempre per 3-0 contro un Chievo che, prima del terzo gol romanista, non si è mai dimostrato arrendevole. Trionfano anche Lazio e Atalanta, faticando però più del dovuto contro Empoli e Spal. Ai biancolesti è servito un rigore di Caicedo per battere i toscani, mentre gli uomini di Gasperini hanno dovuto rimontare il vantaggio iniziale dell’ex Andrea Petagna.

Nella settimana dell’inizio degli ottavi di Champions, il caso vuole che sabato sera ci sia proprio il primo spareggio Champions tra Atalanta e Milan. A Bergamo, infatti, andrà in scena l’anticipo della 24^ giornata che vedrà gli uomini di Gattuso difendere il 4° posto all’Atleti Azzurri d’Italia, contro la squadra che forse sta esprimendo il miglior calcio in questo momento nel nostro campionato. Un incontro tutt’altro che semplice per il Milan, visto che in due partite questa stagione nemmeno la Juve è riuscita a vincere su quel campo, perdendo addirittura il quarto di finale di Coppa Italia per 3-0.
Guardando invece nello specchietto retrovisore, la Roma ha un impegno sulla carte favorevole contro il Bologna, che però dopo l’arrivo di Mihajlvic ha ottenuto 4 punti in due partite, vincendo addirittura a San Siro contro l’Inter. La Lazio invece ha una trasferta insidiosa, ovvero quella contro il Genoa, che nonostante l’addio di Piatek, riesce sempre a trovare la via del gol. L’Inter, invece, deve cercare di non perdere più punti per strada se vuole consolidare il terzo posto e la prossima partita contro la Sampdoria, uscita sconfitta domenica contro il Frosinone, è un banco di prova importante per tutta la squadra. Spalletti compreso.

Ti è piaciuto l\'articolo?

Vota da 1 a 5

risultato / 5. Numero voti

As you found this post useful...

Follow us on social media!

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

205total visits,5visits today

Lasciate un vostro commento

Lascia un commento