Romano con un super gol regala il pareggio alla Flegrea

Hits: 5

Pareggio in rimonta per la Flegrea che al “Chiovato” di Baia conquista un punto importantissimo in chiave classifica e salvezza. Bellissima la prestazione dei gialloazzurri che hanno affrontato a viso aperto e senza sconti una buona Albanova.

Gli uomini di Califano hanno dato il massimo in ogni reparto e quindi va fatto un gran plauso a tutti. Il pareggio della Flegrea porta la firma di Amerigo Romano, oggi insignito della fascia di capitano, autore di una grande e bella prestazione e di un gol davvero spettacolare. Oggi i ragazzi della Flegrea hanno ricordato lo scomparso Giovanni Di Benedetto, conosciuto dai più come “Giannino”, tifoso dei gialloazzurri, regalando un fascio di fiori al nipotino.

IL PRIMO TEMPO. La gara parte con la Flegrea in avanti con Grimaldi che cerca la giocata vincente da subito.

Al 7’ però giunge il momentaneo vantaggio ospite:  Lepre giunge in area, apre per Signorelli che sigla il gol del vantaggio.
La Flegrea non ci sta e al 10’ Moccia porta in avanti un pallone apre per Pastore, che per qualche centimetro non ci arriva di testa. Ma il gol per i gialloazzurri e nell’aria e di fatti al 12’, dai 25’ metri circa, capitan Amerigo Romano, diviene autore di una potente e precisa staffilata letteralmente imparabile, che condanna l’estremo difensore Di Mauo, e riporta il risultato in parità.  La partita si accende sempre di più e i gialloazzurri combattono con il coletllo tra i denti. Belle le incursioni velenose di Moccia, che porta il pallone in avanti. Ma ottima anche la fase difensiva dei ragazzi di Califano, che si oppongono alle azioni avversarie in tutti i modi. Quindi grande la prestazione di Punziano, Iannuzzi, Costagliola, che in più casi hanno fermato le minacce ospiti. Il primo tempo si chiude sul 1-1.

IL SECONDO TEMPO. Parte la seconda frazione di gioco e la Flegrea è da subito vivace: al 49’Grimaldi conquista un pallone interessante apre per Di Maio, il cui tiro va di poco alto.  
Al 52′ rispondono gli ospiti con  Cifani che ci prova dai 20 metri circa, e il pallone scorre sul fondo. Un minuto più tardi al 53′, punizione conquistata dalla Flegrea, sull’estremo versante destro, sulla battuta va Moccia e smanaccia in angolo Di Mauro. Altra super occasione per i ragazzi di Califano. Le squadre non si fermano un attimo in campo, offrendo uno spettacolo vivace e bello da vedere. Il match scorre e nelle battute finali, super occasione per la Flegrea con Gennaro Lucignano, al 94’, ma il suo velenoso tiro viene deviato in angolo. Dopo 7’ minuti di recupero il match termina sul 1-1, con la Flegrea che giunge a 26 punti in classifica.

Dott.ssa Paola Mauro Ufficio Stampa e Comunicazione

TABELLINO FLEGREA VS ALBANOVA 1-1

FLEGREA: Ciccarelli, Di Maio, Del Grande(95’ Salierno), Costagliola VK(81’Trotta), Punziano, Iannuzzi, Romano K, Di Napoli, Pastore(90’Massaro), Moccia(87’ Lucignano), Grimaldi(83’Petrone). A disposizione: Evangelista, Di Meo, Duca, Palma. Allenatore: Michele Califano.

ALBANOVA: Di Mauro, Ciano K, D’Ambra(46’Varriale), Gatta, Fiorillo VK, Terribile(95’Andreozzii), Lepre, Maturo, Cifani, Signorelli, Perna(83’Nucci). A disposizione: Fedele, Capitelli, Capone, Della Corte, Folliero, Esposito. Allenatore: Savio Sarnataro.

MARCATORI: 7’Signorelli, 12’Romano.

AMMONITI: Costagliola, Di Napoli, Signorelli.

ANGOLI FLEGREA: 7
ANGOLI ALBANOVA: 3

RECUPERI: 1’pt, 7’st.

ARBITRO: Antonio Pio Pascucci di Ariano Irpino.
ASSISTENTI: Porcelli di Benevento e Iazzetta di Frattamaggiore.

About Redazione 658 Articoli
Redazione Footballweb. Inviaci i tuoi comunicati alla mail: footballweb@libero.it (in alternativa sulla pagina Facebook) e provvederemo noi a pubblicarli. La redazione non si assume la responsabilità circa le dichiarazioni rilasciate nei comunicati pervenuti.

Commenta per primo

Lascia un commento